LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Comune di Ferrara acquisirà l'importantissimo fondo fotografico di Gaetano Previati
Finestre sull'arte 11/1/2021

Il Comune di Ferrara acquisirà il prezioso fondo fotografico di Gaetano Previati (Ferrara, 1852 - Lavagna, 1920), grande maestro del divisionismo italiano: l’ente ha infatti vinto il bando ministeriale Strategia fotografia 2020, con il quale il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo garantirà il cofinanziamento, al 50 per cento circa, del progetto. Il costo dell’operazione, candidata al bando ministeriale dalle Gallerie d’arte moderna su impulso dell’assessore alla cultura Marco Gulinelli, ammonta a 82mila euro (il MiBACT concede un contributo di 41.660 euro). Ferrara, con la candidatura dell’acquisizione del fondo Previati, si è posizionata al primo posto tra i sette progetti ammessi a finanziamento in tutta Italia, su un totale di 37 presentati al bando.

A novembre scorso l’Amministrazione, con specifica delibera di giunta, aveva candidato la proposta al Ministero. Si tratta di un’operazione importante perché il fondo contiene materiali d’archivio inediti, che testimoniano l’impiego della tecnica fotografica da parte di Previati. Al momento il fondo è in possesso degli eredi di Alberto Previati, figlio del grande pittore ferrarese. Il fondo include un importantissimo nucleo di 391 negativi su lastra alla gelatina di bromuro d’argento, alcuni dei quali inediti, relativi a opere pittoriche e grafiche scomparse e sfuggite sinora alla letteratura su Previati, che l’artista ritoccò in alcuni casi; un prezioso taccuino autografo dei primi anni del Novecento contenente appunti relativi alle operazioni di ripresa fotografica, che testimonia l’interesse specifico di Previati per la fotografia come mezzo di riproduzione ma anche come attività di elaborazione estetico-creativa; la macchina fotografica del pittore; diapositive e negativi per cinematografo, cliché e fotoincisioni.

“Il ministero”, afferma il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, “premia l’iniziativa per la riscoperta e lo studio di un grande artista del nostro territorio. Sono felice che Ferrara si sia distinta, a livello nazionale, anche in questa occasione. Questo risultato rappresenta un premio a una proposta significativa e un riconoscimento a tutti coloro che, nella nostra città, quotidianamente, mettono passione, dedizione, professionalità, lavoro e tempo nell’approfondimento e nella valorizzazione del patrimonio artistico e storico. Congratulazioni alle Gallerie d’arte moderna e grazie all’assessore Gulinelli”.

“La cultura e l’arte, a Ferrara, inaugurano il 2021 con un risultato che incoraggia e premia le nostre proposte”, dichiara l’assessore Gulinelli. “Apriamo l’anno con una bella notizia, dopo aver celebrato Previati con una mostra al Castello, aperta a giugno scorso, per i 100 anni dalla sua morte. Tra i maggiori pittori divisionisti italiani, Previati ha realizzato opere pregevoli anche nel campo della fotografia. E sarà proprio il Previati artista della fotografia ad emergere grazie all’acquisizione di un fondo che porterà a Ferrara, dagli eredi, un tesoro da scoprire e che arricchirà la conoscenza e l’archivio di opere di un artista importante e fondamentale che ha proiettato il futuro e anticipato la modernità”.

https://www.finestresullarte.info/arte-moderna/comune-ferrara-acquisira-fondo-fotografico-gaetano-previati


news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news