LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Colosseo, la ripartenza
Edoardo Sassi
Corriere della Sera - Roma 14/1/2021

L’annus horribilis appena trascorso è costato alle casse del Parco archeologico del Colosseo 51 milioni di mancati incassi. Un danno enorme, senza calcolare quello — incommensurabile — della più ampia perdita culturale. Eppure, e al di là dell’auspicio di un’imminente riapertura — forse già questo sabato con un concerto dell’Accademia di Santa Cecilia, emergenza sanitaria permettendo e se si resterà in zona gialla — il 2020 è stato anche l’occasione per un’accelerata su restauri, ricerca e offerta di contenuti online. Con molte novità ricordate ieri dalla direttrice del Parco, Alfonsina Russo, in una conferenza servita sia da bilancio per quanto accaduto, sia da piattaforma di presentazione per quanto avverrà nel 2021 tra Colosseo, Foro, Palatino e Domus Aurea.

Capitolo nuove scoperte. La più importante è quella, ancora in corso di scavo, che riguarda la Domus Tiberiana. La reggia, altra notizia di ieri, riaprirà, dopo mezzo secolo, in autunno. E qui, nel corso dei lavori che porteranno all’allestimento di sei ambienti accessibili, è emerso nelle ultime settimane uno spazio sotterraneo finora ignoto e non toccato dai restauri di epoca moderna. «Si tratta— ha raccontato la direttrice — di un’area stratificata, con testimonianze a partire dal XVII secolo — resti dei banchetti ai tempi dei Farnese, con tanto di ostriche — via via fino a risalire al IV secolo dopo Cristo. Un percorso a ritroso nel tempo, con storie relative alle diverse epoche nelle quali questo ambiente fu occupato. Abbiamo ritrovato una fossa comune del XIII secolo, con resti di sette persone forse falcidiate da un’epidemia, un gruzzolo di monete del VII secolo e una lucerna ancora intatta nella sua nicchia, del IV secolo. E altro potrebbe emergere».

Novità, con possibile data di riapertura, anche per la Domus Aurea. La reggia neroniana, pandemia permettendo, si rivedrà dal 16 marzo. Nel frattempo saranno terminati i lavori per la nuova passerella, progettata da Stefano Boeri, che consentirà l’entrata direttamente nella celebre Aula ottagona. Doveva essere inaugurata nel febbraio scorso per la mostra dedicata a Raffaello e alla scoperta delle grottesche, mostra spostata come tutte le altre inizialmente previste nel 2020 (tra le altre, quella su Pompei, al Colosseo, e quella sull’archeologo Giacomo Boni nelle Uccelliere Farnese, che saranno dotate di nuova illuminazione).

Tra gli altri numerosi lavori previsti nel 2021 all’interno dei monumenti di pertinenza del Parco, il consolidamento e la ripulitura dell’Arco di Settimio Severo: «Con una tecnica sperimentale che prevede l’uso di batteri — ha spiegato Russo — si tratta di una specie di gel, che viene applicato sulle superfici e lasciato agire». Un metodo già usato per ripulire dipinti, evitando così il ricorso a corrosivi agenti chimici. «I lavori — ha concluso la direttrice — inizieranno a breve e dureranno sette mesi».

Futura arena mobile a parte (il bando per la ricostruzione che tanto fa discutere scade a febbraio), le altre novità relative al Colosseo riguardano i lavori sulla controfacciata (l’interno dell’attico, al termine si potranno aprire al pubblico i camminamenti panoramici) e una possibile inaugurazione ad aprile dei sotterranei recuperati.

Una scoperta anche al Tempio di Venere, dove sono riemerse tracce dell’antica «foglia d’oro» con cui era decorato il soffitto. Infine, iniziative verdi come il ritorno delle viti nell’area di Vigna Barberini al Palatino e, in estate, incontri e festival letterari, di cui uno dedicato a Dante, nella rinnovata Curia Iulia. Tutto Covid permettendo.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news