LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. La copertura «necessaria» che rischia di diventare un boomerang economico
Ernesto Poesio
Corriere Fiorentino - 16/1/2021

Le bocche restano cucite in attesa di un incontro (ancora non programmato) con Rocco Commisso la prossima settimana, ma il nervosismo e la delusione erano tangibili ieri tra le mura di Palazzo Vecchio. Che adesso, in piena pandemia, si ritroverà anche a gestire la patata bollente di uno stadio che nessuno (o quasi) ormai ritiene più adeguato e che rischia di pregiudicare anche quel progetto di riqualificazione di Campo di Marte che da tempo sta a cuore al sindaco Dario Nardella. Perché se da una parte la lettera del Mibact (insieme alla debacle del bando Mercafir) certifica dopo quasi 14 anni l’impossibilità di realizzare un impianto moderno all’interno del Comune di Firenze, dall’altra apre la questione del mantenimento (e valorizzazione) di uno stadio che necessita di interventi massicci e molto costosi, tanto più ora che perfino il ministero ne ha certificato l’importanza storica e monumentale. Secondo la convenzione fra la Fiorentina e Palazzo Vecchio infatti, al club viola spettano solo le spese di gestione ordinaria riguardo alla struttura, mentre gli interventi straordinari sono a carico del Comune. Spetterà quindi, sulla carta, a Dario Nardella decidere se, per esempio, lasciare il Franchi senza copertura. Un elemento non di poco conto visto che gli stessi tecnici la considerano importante per «la protezione dalle acque meteoriche sia degli spettatori sia della struttura architettonica». Il rischio che Palazzo Vecchio finisca per essere «costretto» a investimenti importanti senza l’aiuto del club è quindi molto concreto. Lo scenario peggiore per il sindaco Nardella che in questi mesi si era speso in più di un’occasione perché il caso Franchi aprisse la strada a una stagione di rinnovamento delle strutture sportive. E che ora rischia di diventare un boomerang.



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news