LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Museo Egizio e biblioteche, il Comune assegna più fondi
Paolo Morelli
Corriere della Sera - Torino 16/1/2021

Più soldi per la cultura, grazie soprattutto ai «ristori» dello Stato. È quanto si evince dal bilancio di previsione del Comune di Torino, presentato ieri dall’assessora Francesca Leon, che segna un aumento di quasi 250 mila euro rispetto al preventivo definitivo 2020.

«I fondi statali — precisa l’assessora — non sono andati direttamente alla cultura, ma hanno consentito al Comune di gestire sgravi e mancati incassi causati dal Covid». A «guadagnare» di più saranno il Museo Egizio, passato da un contributo di 150 mila euro a 250 mila, poi le biblioteche, con 300 mila euro per l’acquisto di libri e periodici anziché 130 mila (in parte recuperando i 400 mila euro tagliati lo scorso anno) e il programma di Torino Arti Performative. Quest’ultimo potrà contare su un fondo di mezzo milione di euro, anziché 390 mila. È un piano al quale l’amministrazione comunale tiene molto e che ha visto crescere lo stanziamento nel corso degli anni. «Lo ampliamo — commenta l’assessora — e quest’anno riusciremo anche a riattivare il bando contributi, che nel 2020 non siamo riusciti a fare per mancanza di risorse». I due bandi saranno definiti nelle prossime settimane. Ottengono un piccolo aumento di risorse poi il Museo della Resistenza (da 82 mila a 102 mila euro) e la Fondazione Trg (da 100 mila a 160 mila, di cui 40 mila però in «conto capitale», fondi da recuperare durante l’anno). A perdere qualcosa, invece, saranno Fondazione Torino Musei, sul contributo comunale di 5,5 milioni perde 50 mila euro «restituiti» in conto capitale, e il Teatro Stabile, che perde 70 mila euro (su circa 2,1 milioni) per recuperarne altri 50 sempre in conto capitale. Questo non dovrebbe creare problemi per l’assegnazione del Fus, che si basa anche sui contributi degli enti locali, perché il Mibact terrà conto dei fondi distribuiti nel 2019, in uno scenario pre-crisi. «Aspettiamo poi risposte sulla Capitale italiana del libro 2021 — aggiunge Leon —, prima di Natale è stata nominata la commissione che deve selezionare fra le 24 proposte pervenute (una è Torino, ndr)».

Fra i progetti del 2021 c’è spazio per il Borgo Medievale, che vedrà l’avvio dei lavori per la manutenzione straordinaria (800 mila euro dal Comune) e affiderà gli altri interventi finanziati dal Cipe con 2 milioni di euro. In arrivo anche gli affidamenti per i lavori alla Biblioteca Carluccio, mentre in primavera dovrebbero concludersi i lavori di restauro ai Quartieri juvarriani, dove hanno sede Polo del ‘900 e Museo della Resistenza.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news