LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MASSA CARRARA - Piazza Stazione, i Verdi chiamano la Soprintendenza per analizzare il progetto di rifacimento
18 Gennaio 2021


di Redazione -


MASSA – I Verdi di Massa-Carrara hanno invitato la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara ad analizzare e avallare, o nel caso negare tale avallo, il progetto di rifacimento di Piazza della Stazione.

Riassumendo: il Comune di Massa ha predisposto la progettazione di mutazione radicale dell’assetto viario e arboricolo della Piazza IV Novembre. «Nel nuovo progetto – spiegano – verranno eliminate le alberature esistenti per ripiantumare un numero estremamente ridotto di alberature. Il tema, però, non è solo la riduzione drastica della superficie fogliare ma anche l’abbattimento di molti esemplari di pregio e rarità. Per essere più precisi – dicono i Verdi apuani – verranno censite: 20 palme di vario genere e specie, 25 alberi di aranci di diverse varietà e dimensioni, 6 tigli di notevoli dimensioni e in ottimo stato vegetativo, 2 cedri di rilevanti dimensioni e in ottimo stato vegetativo, una pianta di lagerstroemia in ottimo stato vegetativo, 7 Yucche e 5 cicas. Per un totale di 66 piante che risultano in ottime condizioni vegetative e consideriamo dannoso un eventuale abbattimento».


«Ma anche la riduzione della superficie fogliare andrebbe a diminuire, quasi annullare, l’effetto mitigatorio, in quell’area, sia della temperatura specifica sia del contrasto all’inquinamento da traffico veicolare – sottolineano -Ultimo elemento significativo risiede nel fatto che la fruttificazione delle palme rappresentava una parte dell’habitat di alcune varietà animali, in special modo quella legata agli uccelli. Per qualcuno potranno sembrare temi marginali – concludono i Verdi di Massa Carrara – ma, ormai le riviste specializzate ce ne rendicontano abbondantemente, il tutto ricade nel novero della buona amministrazione di una città, includendo gli accorgimenti progettuali necessari affinché tale bontà amministrativa si espliciti».

https://www.voceapuana.com/politica/2021/01/18/piazza-stazione-i-verdi-chiamano-la-soprintendenza-per-analizzare-il-progetto-di-rifacimento/37678/


news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news