LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lettera di Italia Nostra alla soprintendenza per reperti in marmo di epoca romana incustoditi
martedì, 26 gennaio 2021, 14:19




Italia Nostra Apuo-Lunense, inascoltata da sindaco e assessore di riferimento, scrive alla Soprintendenza di Lucca e Massa Carrara: quei reperti storici marmorei lasciati giacere presso alcune cave, "tra detriti e camion e ruspe in azione, marmi che sono la storia antica delle nostre gloriose cave, vanno messi in salvo", per usare le parole della presidente dell'associazione Emanuela Biso, devono essere tutelati e collocati in un posto protetto e sicuro come per esempio, suggerisce con forza Emanuela Biso, presso il Museo del Marmo.

Infatti la presidente Biso invoca:"Il Museo del Marmo, che tanto lustro ha dato a Carrara, è da tempo inutilizzato (e non si capisce perché), mentre è il posto logicamente e storicamente deputato ad ospitarli". Non solo, Biso ricorda che a chiedere la tutela di quei reperti sono tecnici ed esperti :"Lo dicono i nostri esperti; lo dice il buon senso; lo dice un'ordinanza" ripete la presidente in una nota. L'ordinanza a cui si riferisce la presidente è l'ordinanza Marchetti che obbliga il trasferimento dei reperti presso il Museo Civico del Marmo, struttura istituita nel 1982 appositamente per la tutela del materiale archeologico.

Se la lettera aperta rivolta al Primo cittadino non ha sortito alcun effetto, Italia Nostra Apuo-Lunense prova a stimolare l'attenzione della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara. Oggetto: Tutela dei reperti marmorei d'epoca romana giacenti presso varie cave attive di Carrara.

Scrive Italia Nostra Apuo-Lunense:

In riferimento all'oggetto, da noi più volte segnalato, anche con pubblica denuncia sui quotidiani locali, sia alla presente Amministrazione sia alle precedenti, e che, in data 28.6.2018 e 24.8.2020, già sottoponemmo alla Vs attenzione, rinnoviamo la richiesta del parere di codesta Soprintendenza. Chiediamo se lasciare reperti marmorei all'interno di cave attive ne garantisce la tutela secondo quanto previsto dalle normative vigenti e se, a seguito della nostra segnalazione, sono stati effettuati degli interventi o sono in progetto dei provvedimenti. Il rinnovo della nostra richiesta è motivato anche dal fatto che, alla data odierna, non ci risulta siano state prese iniziative di tutela da parte del Comune di Carrara relative a questi importanti materiali di pubblica proprietà, abbandonati da anni, con grave pregiudizio per la loro conservazione.

I reperti marmorei risultano catalogati e dunque ne vorremmo conoscere l'attuale consistenza numerica, dal momento che le consegne dei reperti al Museo Civico del Marmo da parte degli Uffici Comunali preposti, così come previsto dall'Ordinanza Marchetti, sono inspiegabilmente cessate a partire dal 2009.

"Sembrerebbe, dai nostri comunicati stampa che segnalano criticità della nostra zona, che Italia Nostra sia aprioristicamente mal disposta nei confronti del Comune e dei suoi amministratori. Non è affatto così.
Anzi, noi saremo ben felici di poter collaborare con chi ci amministra, legittimamente eletto dai cittadini- sottolinea e fa sapere nella nota l'associazione- Ma lo Statuto di Italia Nostra dice che dobbiamo difendere il nostro patrimonio storico artistico e naturale"

https://www.lagazzettadimassaecarrara.it/economia/2021/01/lettera-di-italia-nostra-alla-soprintendenza-per-reperti-in-marmo-di-epoca-romana-incustoditi/


news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news