LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Risplendono i colori delle lunette danneggiate dall’Alluvione
Edoardo Semmola
Corriere Fiorentino - 19/2/2021

Erano sei tra le più danneggiate dall’Alluvione delle 52 lunette di cui si compone il ciclo di affreschi sulla vita di San Domenico nel chiostro grande di Santa Maria Novella. Ora, dopo oltre mezzo secolo dai danni provocati dal fango, sono tornate al loro posto, ripulite, restaurate, e con una nuova illuminazione. Sono le lunette del lato orientale del chiostro, con nel mezzo i cinque ritratti di monaci domenicani nella volta a crociera sotto i capitelli, e la prima d’angolo del lato sud con scene della vita di Cristo. Uno dei simboli più rappresentativi della pittura della Controriforma. A portare a temine i lavori nel chiostro che fu edificato tra il 1340 e il 1360, è stato il Consorzio Edile Restauratori sotto la direzione dei servizi tecnici e belle arti di Palazzo Vecchio, grazie al finanziamento della società Rigoni di Asiago insieme a Fondaco nell’ambito del progetto «Florence I Care» che da dieci anni cerca sponsor per interventi di restauro su beni culturali cittadini. Mentre il nuovo impianto illuminotecnico è stato realizzato da Enel X.

Di interventi di restauro ce ne erano stati diversi, ma tra correnti d’aria e polveri, sulle superfici pittoriche si sono accumulate negli anni molte sostanze inquinanti che hanno provocato una progressiva perdita di colore e problemi alle stuccature, macchie scure dovute alla colla e attacco di microorganismi. I restauratori hanno consolidato la superficie pittorica, rimosso le vecchie stuccature e messo in sicurezza l’intonaco da nuove cadute.

Si tratta di un altro tassello di quel mosaico che vedrà il complesso di Santa Maria Novella sempre più protagonista dell’offerta culturale cittadina. Perché «al centro da alcuni anni di un vasto progetto di valorizzazione e recupero di spazi» come sottolinea l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi. E ringrazia lo sponsor Rigoni «che ha creduto nel restauro che assume ancora più valore in un momento così difficile e incerto per tutto il comparto culturale: anche se i nostri musei sono in questo momento chiusi non cessiamo di lavorare per la loro cura e la loro tutela, in attesa di tornare ad accogliere di nuovo quanto prima e in sicurezza i visitatori».

Quello di Rigoni è un «viaggio» nella valorizzazione dei beni storico-artistici che hanno ribattezzato «La natura nel cuore di» partito sei anni fa da Milano e che ha già visto la società operare a Venezia, Roma e Mater a.



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news