LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Castello di Sammezzano secondo «Luogo del cuore». Presto i lavori per salvarlo
Ivana Zuliani
Corriere Fiorentino - 26/2/2021

Il Castello di Sammezzano è sempre tra i beni più amati d’Italia: dopo aver vinto nel 2016, si è classificato al secondo posto, dopo la ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza, nel censimento 2020 «I Luoghi del Cuore» promosso dal Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo, collezionando 62.690 voti, arrivati anche da Canada e Giappone. E presto inizieranno alcuni lavori per salvarlo dal degrado: la proprietà, la Sammezzano Castle, sottoporrà nelle prossime settimane alla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Firenze Prato e Pistoia, i progetti per gli interventi più urgenti da fare. La dimora, tenuta di caccia in epoca medicea trasformata nell’Ottocento dal marchese Ferdinando Panciatichi Ximenes D’Aragona in un esempio unico in Europa di arte moresca «è un capolavoro della cultura ottocentesca europea, con un parco con piante stupefacenti» come ha detto Marco Magnifico, vicepresidente del Fai presentando i risultati della classifica. La medaglia d’argento al censimento vale per Sammezzano 40 mila euro, che si aggiungono ai 50 mila euro già vinti nel 2016 ma congelati per via della controversa situazione proprietaria in cui versava la dimora e perché si tratta di un bene privato.

«Anche se non abbiamo vinto siamo più che soddisfatti, il nostro obiettivo era mantenere accesi i riflettori su questo bene, che deve essere recuperato: dopo trent’anni speriamo possa davvero rinascere», commenta Massimo Sottani, portavoce dei due comitati che hanno sostenuto la sua candidatura, Comitato FPXA 1813-2013 e Save Sammezzano.

Il castello durante la seconda guerra mondiale fu usato come deposito e poi come ospedale di fortuna da parte degli alleati, dagli anni ‘70 divenne un albergo- ristorante di lusso. Poi un lento declino.

L’edificio, particolarmente amato dal regista Matteo Garrone, che qui ha girato scene de Il racconto dei racconti e recentemente uno spot per la maison Dior, nel 2019 dopo sei aste andate deserte, è tornato nella proprietà della società italo inglese Sammezzano Castle, dichiarata fallita nel 2017 e uscita dal fallimento due anni dopo. «La società ha passato momenti non rosei, ma abbiamo fatto la manutenzione ordinaria e settimana prossima presenterò il master plan ai soci per i lavori più urgenti da fare, sulla palazzina cinese, sulla viabilità e sulla regimazione delle acque: conto entro una ventina di giorni di presentare il progetto alla Sovrintendenza» ha spiegato Gianni Ulivi, rappresentante in loco per la Sammezzano Castle. Il complesso, nonostante le vicessitudini, è sempre rimasto unito, non è stato frazionato.

«La proprietà ha espresso l’intenzione di ridare nuova vita al castello partendo da una serie di interventi urgenti. Speriamo possa essere la volta buona per ridare un futuro a questa struttura straordinaria» commenta il soprintendente Andrea Pessina. «Noi terremo gli occhi puntati: è un bene molto amato, ma anche di grande interesse culturale e artistico».

Nella classifica dei Luoghi del Cuore da non dimenticare e da salvare da degrado e abbandono, ci sono altri angoli di Toscana. La Stazione Radiotelegrafica Guglielmo Marconi a Pisa, opera di alta ingegneria inaugurata nel 1911 alla presenza di Marconi, ha guadagnato la posizione numero 14 con 18.183 voti. Seguono l’Abbazia di San Galgano a Siena (al 43esimo posto), il chiostro di Buggiano (54esimo), e anche la villa medicea Ambrosiana a Montelupo Fiorentino (62esimo) e le Terme del Corallo di Livorno (103esimo), due future sedi degli Uffizi diffusi.



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news