LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Super-occhiali ed esperti per il mosaico di Alessandro. Restauro in diretta mondiale
Natascia Festa
Corriere del Mezzogiorno - Campania 5/3/2021

Cantiere aperto nel museo chiuso. Ieri, al Mann, è stato avviato il restauro di una delle opere più importanti e simboliche dell’intero patrimonio dell’Archeologico: il Mosaico di Alessandro . Non c’è manuale di storia, in qualsiasi lingua, che non riproduca quest’opera ritrovata nel 1831 nella casa del Fauno di Pompei, come pavimento di una grande esedra.

Il tempo sospeso della pandemia, la sacralità artistica di un milione e mezzo di tessere che dal passato raccontano la battaglia di Isso, Alessandro Magno contro Dario, conferiscono all’operazione una certa «epicità» che traspare dalle parole del direttore Paolo Giulierini: «Ci vuole coraggio - ha detto - per affrontare un restauro di questo tipo, il coraggio che ci trasmette questo grande personaggio conquistatore del mondo. Un coraggio che in parte è mancato nei tempi passati, quello di “porsi il problema” del Mosaico di Alessandro . Ringrazio Antonio De Simone (direttore scientifico dei lavori ndr ) che mi ha suggerito l’urgenza e l’importanza di questo intervento e il nostro architetto Amanda Piezzo (direttore tecnico). Il museo, con il suo laboratorio di restauro guidato proprio a partire da questa circostanza da Maria Teresa Operetto, per questa impresa non si è chiuso in se stesso. Lavoriamo insieme a importanti partner scientifici, Università, alla Tim in collaborazione con Ntt Data e utilizziamo una tecnologia che si coniuga con il miracolo quotidiano delle mani dei nostri restauratori». E poi: «Questo è un restauro ‘trasparente’, che sarà visibile ai visitatori alla riapertura dei musei e in alcune fasi anche online. Tutti insieme ci facciamo carico di questa responsabilità, in coordinamento con l’Istituto centrale per il restauro diretto da Alessandra Marino. Tra un anno organizzeremo la grande mostra Alessandro e la via delle indie con la Regione Campania. Perché il Mann, simbolo dell’archeologia italiana nel mondo, guarda a Oriente e ad Occidente». La fase più delicata degli interventi sarà, dopo aver staccato l’opera dal muro, il suo rovesciamento per poter esplorare il pannello ligneo retrostante, ovvero il supporto su cui è poggiato il mosaico. Le «star» di questo restauro sono le Smartglasses , ovvero occhiali molto speciali che contengono all’interno un computer o meglio un software di Virtual e Augmented Reality creato e fornito da Tim: il processo unisce dunque le abilità umane alle sofisticate tecniche digitali.

I super-occhiali, semplificando, leggono le diverse tipologie di danni indicandoli con colori differenti come in una carta geografica.

Claudia Carrer, in rappresentanza della partnership Alliances/Project Manager Tim, ha spiegato anche che «grazie al 5G le operazioni potranno essere seguite ed eseguite simultaneamente in loco tramite un grande schermo e da tecnici collegati da remoto in tutto il mondo».

La diagnostica sull’opera è iniziata già nel 2015 e, alla luce delle indagini, si può affermare che i fenomeni di deterioramento siano dovuti all’ossidazione dei supporti in ferro e al degrado delle malte: a questi fattori può attribuirsi un’accentuata depressione che interessa la parte centrale-destra del pannello musivo.

Ieri si è anche tenuta la prima riunione del Comitato scientifico del Mann appena nominato e, per i piccoli gruppi di addetti ai lavori, una visita alle sale dell’ala occidentale, parzialmente chiuse dagli anni ‘50, che riapriranno entro l’estate ospitando ducento capolavori, in particolare di statuaria, della sezione Campania Romana.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news