LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pisa. Duomo, strategia di cinque anni per la tutela e la valorizzazione
Il Tirreno, 20/03/2021

Una strategia di intervento quinquennale, elaborata per mitigare i rischi legati alle calamità naturali e all’attività antropica correlata al turismo intensivo, oltre che per valorizzare il sito come complesso monumentale unitario. È questa l’essenza del Piano di gestione del sito di piazza del Duomo, patrimonio mondiale Unesco. Sabato scorso la firma, ieri la presentazione di obiettivi e contenuti nella Sala delle Baleari del palazzo comunale.

«Presentiamo il raggiungimento di un traguardo storico per la città di Pisa – ha detto il sindaco Michele Conti –. Siamo finalmente arrivati alla fine di un percorso lungo e complesso che ha portato all’approvazione del primo Piano di gestione che assicura la conservazione e la valorizzazione dei monumenti di piazza del Duomo, ma anche la definizione della buffer zone, la fascia di rispetto intorno al sito, che comprende tutto il centro storico di Pisa. Questo importante piano, che tra i vari programmi di azione stabilisce l’importanza di mettere in collegamento il sito Unesco con il resto del centro storico, pone con nuova forza la centralità della Pisa turistica, vero volano della nostra economia cittadina. Credo che l’approvazione di questo piano rappresenti un’opportunità enorme per Pisa che, se sapremo cogliere a pieno, avrà ricadute importanti che ci permetteranno di tutelare al meglio il sito Unesco e al tempo stesso di attrarre in città un turismo di qualità».

Alla conferenza stampa sono interventi rappresentanti dei numerosi soggetti coinvolti nella redazione del piano, iniziata nel 2014 con l’istituzione del Comitato di Pilotaggio, organismo di confronto e condivisione degli obiettivi di conservazione, fruizione e valorizzazione del sito.

Oltre al sindaco e all’assessore all’urbanistica Massimo Dringoli, in videocollegamento la sovrintendente Esmeralda Valenti, il segretario generale dell'Opera della Primaziale Gianluca De Felice, Enrica Buccioni, referente Unesco regione Toscana, e Nina Però, Ptsclas Spa, società incaricata della redazione del Piano di gestione.

Comunicati di apprezzamento sono stati inviati da Giorgia Muratori del Segretariato Regionale per la Toscana e da Mariassunta Peci dell’Ufficio Unesco del ministero della Cultura.

«Come Comune di Pisa – ha aggiunto l’assessore Dringoli – siamo veramente soddisfatti che dopo 34 anni dall’inserimento di piazza del Duomo nella lista del patrimonio mondiale Unesco, siamo arrivati all’approvazione del Piano che può finalmente garantire in futuro la conservazione e la valorizzazione del sito, obiettivo in cui è sicuramente coinvolto il Comune in due aspetti principali: l’individuazione di una fascia di rispetto, la buffer zone, e la regolamentazione delle attività commerciali, in particolare per il contrasto all’abusivismo commerciale che non è assolutamente più tollerabile nelle vicinanze di un sito che va protetto, ponendo ordine alla disposizione delle postazioni ambulanti». —

https://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2021/03/19/news/duomo-strategia-di-cinque-anni-per-la-tutela-e-la-valorizzazione-1.40049370


news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news