LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lastra a Signa, recuperata e riconsegnata la 'Madonna con Bambino'
https://www.lanazione.it/ 9 luglio 2021


La restituzione del dipinto trafugato nel 1981, dopo un’assenza di 40 anni, è avvenuto nella cerimonia del Comando per la Tutela del Patrimonio Culturale alla presenza del sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni


Firenze, 9 luglio 2021- Un capolavoro dell’arte torna a casa. Oggi, 9 luglio nella chiesa di San Pietro a Malmantile a Lastra a Signa, il comandante del nucleo carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale (Tpc) di Bologna, tenente Colonnello Giuseppe De Gori, ha riconsegnato al parroco di San Pietro a Malmantile, Don Stefano Pieralli, il dipinto a olio su tela raffigurante “Madonna con Bambino”, delle dimensioni di 69,5x43 cm e risalente al XVIII secolo, trafugato tra il 2 e il 3 marzo 1981 dalla Chiesa Santi Maria e Lorenzo.

La cerimonia si è svolta alla presenza del Sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni, e del Vicedirettore dell’Ufficio Arte Sacra e Beni Culturali Ecclesiastici dell’Arcidiocesi di Firenze, Diac. Alessandro Bicchi. L’importante recupero è stato possibile grazie ai controlli effettuati in occasione di una manifestazione fieristica a Parma da parte del Nucleo TPC di Bologna, mediante la comparazione dell’immagine del dipinto messo in vendita presso uno stand espositivo di un antiquario toscano con quella inserita nella “Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti”, database gestito dallo stesso Comando TPC. Gli approfondimenti investigativi condotti dai Carabinieri bolognesi dopo l’immediato sequestro del bene, con l’attivo contributo fornito dal funzionario restauratore della Direzione Regionale Musei dell’Emilia Romagna, Anna Selleri, hanno confermato che l’antico dipinto posto in vendita, pur essendo stato oggetto di un intervento di restauro successivo al furto realizzato probabilmente per renderlo più facilmente commercializzabile e meno riconoscibile nell’opera trafugata presente nel database dei Carabinieri, era proprio quello rubato 40 anni fa presso la Chiesa Santi Maria e Lorenzo di Lastra a Signa. Il funzionario incaricato ha detto: “Da una prima osservazione dell’opera sequestrata con la foto di Catalogo appare evidente l’assenza delle due coroncine metalliche, applicate in epoca successiva, sulla testa della Vergine e del Bambino. Altra differenza evidente è la diversa scollatura della veste della Vergine. Da un’indagine ravvicinata e sulla scorta della scansione ottenuta si è potuto constatare che la veste più accollata della foto di catalogo era il frutto di una ridipintura: nel dipinto sequestrato il colore dell’incarnato appare più abraso in corrispondenza della ridipintura asportata e in fluorescenza UV appaiono diversi ritocchi che seguono l’impronta del colore rimosso. Parallelamente nella foto di Catalogo si può individuare la linea della bordatura dorata originale sotto la ridipintura. In ingrandimento sono state identificate diverse piccole alterazioni (depositi concrezionati o risarcimenti di piccole lacune) esattamente coincidenti tra la foto di Catalogo e il dipinto sequestrato. Esemplificative sono ad esempio quelle sul volto del Bambino, specie se confrontati con ripresa in U.V., ma riscontrabili anche in diverse altre aree dell’intero dipinto”. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Parma, hanno appurato che l’opera era stata oggetto di una compravendita nella provincia di Arezzo almeno vent’anni prima. Il dipinto, che era stato trafugato insieme ad altri beni ecclesiastici (candelieri, calici e un crocifisso), dopo la cerimonia ufficiale di riconsegna potrà essere finalmente restituito alla comunità.

https://www.lanazione.it/cronaca/lastra-a-signa-recuperata-e-riconsegnata-la-madonna-con-bambino-1.6572739


news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news