LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

A31: sconcertante sentenza del Consiglio di Stato

Comitato Intercomunale contro la A31 Valdastico Sud
2005-10-14
Italia Nostra onlus , WWF , Landmark Trust


Sconcerto e delusione per la sentenza del Consiglio di Stato sulla autostrada A31 Valdastico degli ambientalisti che si sono battuti per scongiurare un'opera inutile, dannosa e priva di qualunque razionalit viaria.
" Il Consiglio ha ribaltato un giudizio, quello del Tar, che era stato esemplare, lucido e che ci aveva restituito fiducia nella certezza del diritto"- dichiara il presidente di Italia Nostra Ripa di Meana - "attendiamo di leggere il dispositivo nei prossimi giorni ma sin d'ora sono in grado di
affermare che le nostre ragioni sono state motivate in modo davvero forte e perci questo giudizio del Consiglio di Stato una amara delusione".
La A31, la famigerata Pi.Ru.Bi, rischia di devastare il paesaggio delle Ville Palladiane, i monti Berici e l'ambiente agricolo e naturale tra Vicenza e Rovigo, toccando la provincia di Padova e Verona.

Il Tar Veneto, a giugno, ha dato ragione in pieno a Italia Nostra, WWF, Landmark Trust e altre associazioni e privati cittadini, nella sua corposa sentenza, dichiarando fondate almeno sei censure, affermando che la motivazione della delibera del Consiglio dei Ministri e del successivo decreto del Presidente si poneva come "asserzione pressoch arbitraria" e
ritenendo illegittima la valutazione favorevole della Commissione VIA che non aveva neppure valutato il parere negativo del Ministero dei Beni Culturali e delle tre soprintendenze.

Il tracciato della progettata A-31-Valdastico solca la provincia di Vicenza e quella di Rovigo passando attraverso il territorio delle province di Verona e di Padova nello splendido scenario quasi incontaminato tra i Monti Berici e i Colli Euganei. L'autostrada priver dell'indispensabile contesto
paesaggistico un patrimonio culturale di eccezionale valore: le ville venete (tra cui Villa Biagio Saraceno di Andrea Palladio e Villa Priuli-Fogazzaro-Maruffa di Baldassare Longhena) ed
esporr a grave rischio la permanenza di Vicenza e delle Ville palladiane nella lista dei beni classificati dall'Unesco come patrimonio dell'umanit, andando a incidere sull'intero comparto turistico e storico-architettonico.



WWF Italia
Manuel Bertin
cell 329/3548053 m.bertin@wwf.it
Italia Nostra Comunicazione
Nanni Riccobono
Cell 3286195061 comunicazione@italianostra.org




news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news