LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Galleria fiorentina apre il suo bookshop
Wanda Lattes
CORRIERE DELLA SERA 02-FEB-2006

Un milione di cartoline vendute in un anno: prima di leggere i saluti, chi le riceve ammirer la Venere di Botticella il Putto musicante del Rosso Fiorentino oppure l'Autoritratto di Raffaello, il piccolo Giovanni de' Medici con il passerotto del Bronzino, la Flora di Tiziano, insomma uno dei capolavori in mostra agli Uffizi.
Il bookshop della pi importante galleria di Firenze vede passare un milione e mezzo di visitatori l'anno, una massa di persone che pone gli Uffizi al terzo posto nella classifica delle mete storiche pi ambite d'Italia, dopo il Colosseo e Pompei, e buona parte degli ospiti si ferma per assicurarsi un oggetto simbolico. Dalle cartoline ai segnalibri, dalle matite e penne ai tatuaggi con la Primavera del Botticelli o la Medusa del Caravaggio. E poi taccuini, orologi con il David di Michelangelo (che si trova alla galleria dell'Accademia), calendari, guide per adulti e bambini, oltre ai diecimila volumi di storia dell'arte in numerose lingue: il tutto per un fatturato di quattro milioni di euro l'anno.
Ma il negozio degli Uffizi punta anche ai prodotti di lusso. Come i foulard e le magliette di Ferragamo con disegni ispirati ai capolavori o le riproduzioni di oggetti preziosi raffigurati nei quadri. Esempi, la collana di perle della granduchessa Eleonora (1.400 ), il centrotavola in pietra dura (4.000 ), le porcellane Gnori, i mosaici d'autore.
Questo gran bazar delle meraviglie gestito da una societ formata da sei aziende, che prende il nome dalla capofila Giunti Editore. La concessionaria da lavoro fisso a 60 persone che si occupano anche di prenotazioni, biglietti, controlli agli ingressi. questa azienda ad aver stipulato un accordo con la Buonitalia, la societ che, per il ministero delle Politiche agricole, si occupa della valorizzazione dei prodotti agricoli nazionali. Ritengo opportuno che tra i prodotti della cultura italiana siano messi in evidenza i valori della nostra terra commenta il direttore della Galleria degli Uffizi Antonio Paolucci. Dentro il museo, dunque, si venderanno presto (sono in corso le ultime pratiche fiscali) anche il vino e l'olio di oliva che rendono celebre la tavola toscana nel mondo. Intendiamo organizzare su larga scala la conoscenza sperimentale dell'eccellenza spiega Peter Gladwell di Buonitalia . Le difficolt che incontriamo sono soprattutto di natura ambientale. Per esempio in ambienti come la Galleria Borghese si devono studiare spazi pi complessi di quelli, ampi, disponibili agri Uffizi. Comunque andiamo avanti.
Una grande sala, con complesse scaffalature e buona illuminazione, vede gi allineato il ricchissimo campionario di bottiglie rosso cupo, rubino, giallo oro. La maggior parte delle etichette rimanda ai vari Chianti, al Vino Nobile, al Brunello, alle marche classiche dei Frescobaldi o degli Antinori. Ma la sala delle raffinatezze del palato potr arricchirsi presto di molti altri richiami, visto che Buonitalia ha catalogato 152 prodotti alimentali e 336 vini doc.



news

22-06-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 giugno 2018

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

Archivio news