LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CONDONI E QUERELE: Querela su Punta Perotti Ora la Procura decida
Nicola Pepe
18/03/2006 La Gazzetta del Mezzogiorno(Bari)

Matarrese ha denunciato il Comune: Non pu demolire






O fate il sequestro o archiviate la mia querela.

Michele Matarrese, titolare dell'impresa Sud Fondi, torna alla carica su Punta Perotti sollecitando il procuratore e decidere sull'azione da lui intentata nei confronti del Comune. Secondo Matarrese, infatti, l'amministrazione comunale non pu demolire un bene che a suo giudizio tuttora pignorato e se lo facesse (questo l'oggetto della querela) incorrerebbe nel reato penale di sottrazione di cosa pignorata. Secondo l'imprenditore, in assenza di una sentenza definitiva, i palazzi di Punta Perotti (che in teoria non esistono pi perch confiscati) sono ancora sottoposti a un pignoramento avviato dalla Salvatore Matarrese spa su una stessa impresa del gruppo familiare, la Sud Fondi (attualmente in liquidazione), a sua volta debitrice di 5 milioni di euro per un mutuo contratto anni fa con la banca Cariplo. Matarrese, pur precisando di non voler in alcun modo interferire nell'attivit della procura, aggiunge che dopo la sua querela, un provvedimento di sequestro preventivo del cantiere doveva essere un'attivit doverosa. E aggiunge: l'unico strumento che possa realmente impedire che le condotte criminose indicate nell'atto di querela possano essere reiterate. Il prossimo 2 aprile, infatti, prevista la prima esplosione che dovrebbe sbriciolare l'immobile pignorato, quindi secondo Matarrese corpo di reato. Finora, per, ai legali dell'imprenditore non sarebbe stato comunicato n il numero del registro di notizie di reato, n il pm al quale sarebbe stato assegnato il fascicolo. L'unica alternativa possibile - scrive Matarrese - che codesta procura si sia determinata per l'infondatezza e/o insussistenza delle notizie di reato. Per questo, l'imprenditore invita la procura a formalizzare la richiesta di archiviazione al fine di far valere pienamente i diritti e le facolt conseguenti che il codice di rito riconosce. Mentre Matarrese fa pressione sui giudici penali, i magistrati civili stanno esaminando in questi giorni una richiesta di sequestro conservativo dei beni dell'impresa avanzata da una decina di acquirenti degli appartamenti dell'ecomostro. La procedura si inserisce nel contenzioso civile per risarcimento danni, avviato dai proprietari che nel 1998 (dopo il dissequestro definitivo della Cassazione) acquistarono sulla carta gli immobili da Matarrese. La stessa impresa ha trascinato in giudizio il Comune, che a sua volta ha chiamato in causa la Regione e la Soprintendenza. Nel frattempo, al giudice Luigi Di Lalla stato chiesto il sequestro conservativo dei beni per 8 milioni di euro. Nell'articolata istanza, si ricostruisce il giro di patrimoni dell'impresa Matarrese ed in particolar modo quello tra la Sud Fondi, societ costruttrice di Punta Perotti e dopo la confisca della Cassazione messa in liquidazione. Tuttavia, l'impresa avrebbe messo al riparo alcuni immobili che - secondo la prospettazione dell'accusa in sede civile - attraverso una serie di operazioni avrebbe di fatto sottratto ai creditori (cio i proprietari degli appartamenti) l'unica garanzia patrimoniale. Uno di questi beni un suolo sul lungomare (zona Marisabella) sul quale prevista una lottizzazione di 360 appartamenti (180 abitazioni, 180 uffici), adottata qualche giorno fa dal consiglio comunale. Tale suolo sulla carta ancora della Sud Fondi, ma c' gi un preliminare di vendita, datato 2003, a favore della Salvatore Matarrese. Tutto resta in famiglia.










news

15-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news