LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA: OK COMM. REGIONALE LL.PP. PER RESTAURO VILLA DEL CASALE
Asca, 12 luglio 2006



(ASCA) - Palermo, 12 lug - La Commissione Regionale Lavori
Pubblici ha dato oggi il suo via libera al progetto
definitivo per il recupero e la conservazione della Villa del
Casale di Piazza Armerina. Il progetto per un importo
complessivo di 18 milioni 227 mila e 250 euro di cui 13
milioni 755 mila e 55 euro a base d'asta, a valere sui fondi
Por misura 2.01 dei Beni Culturali, e' in itinere gia' dal
2003. La Commissione Lavori Pubblici, che lo ha ricevuto in
via formale il 17 gennaio scorso, lo ha esitato in quattro
sedute tenute a partire dalla discussione preliminare
ristretta tenuta il 14 febbraio. A seguire si sono svolte due
conferenze di servizi (22 febbraio e 17 maggio) alle quali
hanno preso parte anche il Comune di Piazza Armerina, la
Sovrintendenza ai Beni Culturali di Enna, il locale Genio
Civile, i Vigili del Fuoco, Ispettorato Foreste e l'Ausl.
Oggi la riunione finale terminata con il via libera. Il
progetto, redatto dal centro Regionale per la progettazione
ed il Restauro di Palermo prevede anche il restauro
conservativo di una porzione di mosaici, ma si incentra
soprattutto sulle misure protezione e fruizione della Villa
Imperiale del Casale. I lavori, che dalla consegna del
cantiere dovranno durare 24 mesi e che dovranno consentire la
fruizione della struttura entro e non oltre la fine del 2008,
serviranno a consolidare le mura storiche dell'antica
struttura, a proteggere le parti di interesse monumentale
ancora scoperte e sottoposte agli attacchi degli agenti
atmosferici, la realizzazione di passerelle per la fruizione
in sicurezza sia dei visitatori che del sito e la
realizzazione di coperture lignee lamellari ignifughe
supportate da pennellature coibentate leggere e mobili in
grado di proteggere i mosaici anche dagli effetti del caldo e
della luce. Ad opera finita si recuperera' anche la naturale
illuminazione interna della Villa che si era persa nel tempo.

''La valorizzazione e la migliore fruizione dell'enorme
patrimonio culturale di cui la Sicilia va fiera e' una delle
priorita' di questo Governo - dice il Presidente della
Regione Salvatore Cuffaro -. Sui nostri monumenti dobbiamo
puntare sempre di piu' sia perche' essi rappresentano la
nostra storia e la nostra identita', sia perche' sono un
grande volano turistico che deve essere sfruttato sempre di
piu' e meglio. L'approvazione del progetto definitivo per il
recupero e la conservazione della Villa del Casale e'
importante - conclude Cuffaro - anche per continuare
nell'opera di miglioramento dell'immagine di una Sicilia
ricca di storia e di cultura e che sa come usare e mantenere
il proprio patrimonio artistico e culturale''.
''E' un momento di grande soddisfazione - commenta il neo
assessore ai Lavori Pubblici Agata Consoli -. La sistemazione
della Villa del Casale era una attivita' che mi procurava
attesa anche da semplice cittadino interessato all'arte ed
alla salvaguardia del patrimonio siciliano. Aver potuto
contribuire, gia' al mio insediamento, alla procedura che
portera' ad una nuova stagione di fruibilita' della Villa,
sicuramente di buon auspicio per l'avvio dell'attivita' di
questa importante branca dell'amministrazione regionale''.
''L'approvazione del progetto definitivo e' sicuramente un
grande passo avanti - commenta l'Assessore regionale ai Beni
Culturali Lino Leanza. Occorre vigilare perche' il progetto
prosegua nei tempi giusti. Ognuno deve continuare a fare la
sua parte in modo che la Villa del Casale sia fruibile nel
miglior modo ed al piu' presto. Mi sono gia' sentito al
telefono - conclude Leanza - con l'Alto Commissario Vittorio
Sgarbi con il quale ci incontreremo a Piazza Armerina fra
dieci giorni per continuare a parlare della Villa del Casale
oggi, ma anche in prospettiva futura''.
dod/mcc/rs

(Asca)




news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news