LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

‘Ville d’Italia’ a difesa delle dimore storiche. Lazio, Campania, Veneto e Friuli insieme per un progetto di salvaguardia
Italia sera 4/12/2002

Il progetto “Ville d’italia”, scaturito dagli accordi bilaterali fra l’Istituto Regionale per le Ville Tuscolane e gli Istituti per le Ville Venete e per le Ville Vesuviane, nasce con l’obiettivo di promuovere eventi ed iniziative a sostegno della tutela, conservazione e valorizzazione del Patrimonio Artistico diffuso sul territorio italiano. I tre Enti insieme rappresentano complessivamente 5.000 “dimore storiche” fra pubbliche e private e fanno parte delle uniche Regioni italiane (Veneto/Friuli, Lazio e Campania) che possono utilizzare Leggi Regionali e statali specifiche per il patrimonio artistico nazionale.
Il Progetto “Ville d’Italia” ha l’onore di avere ottenuto l’Alto Patronato deI Presidente della Repubblica ed i Patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dei Beni Culturali (richiesto) e verrà presentato giovedì 5 dicembre alle 11,30 presso la Stampa Estera.
Nel corso dell’incontro con i giornalisti e gli addetti ai lavori verrà anche annunciato l’allestimento di una Grande Mostra Multimediale itinerante sul territorio nazionale ed estero con inizio nella primavera del 2003 che toccherà il Veneto/Friuli, Lazio e Campania per proseguire poi in altre regioni che ne hanno fatto richiesta come la Toscana, Puglia, Sicilia. La mostra si concluderà nell’ottobre del 2003 a Bruxelles.
Sul piano paneuropeo il progetto sarà sviluppato dall’Istituto Regionale per le Ville Tuscolane che, lo scorso maggio, ha siglato un’intesa in tal senso. L’iniziativa culturale proseguirà anche oltre confine assumendo carattere internazionale, come previsto dalla Legge Regionale istitutiva dell’IRVIT.
Il progetto sarà guidato dal presidente Proietti, che ha siglato un “accordo quadro” con la regione Andalusia (Spagna) ed è in trattativa con l’ente dei Castelli della Loira (Francia) ed è fissato per oggi l’incontro con l’Ambasciatore di Francia per la finalizzazione delle intese. Inoltre è in programma un’ulteriore intesa con i Castelli di Praga, con la Tunisia, il Marocco e con Posdam nell’ex Germania dell’est per i suoi Castelli delle favole e le bellissime Ville che saranno rappresentate da una delegazione dei Paesi, presenti alla conferenza stampa di giovedì.
“Scopo principale del progetto-afferma il presidente Proietti- è quello di intensificare i rapporti con altre realtà similari promuovendo cultura ma anche scambi di prodotti tipici dei territori di provenienza”.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news