LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Riscossa del patrimonio. Il FAI: E adesso partano le riforme concrete:
di Giuseppe Loy Puddu
Italia Oggi 10-NOV-2006




L'agenda dei convegni d'interesse nazionale si arricchisce di un nuovo evento sottolineato dall'annunciata presenza del capo dello stato, come quello di oggi organizzato dal Fai e ospitato da Confindustria. Il titolo impegnativo: La riscossa del patrimonio. Il sottotitolo lo ancora di pi perch precisa: Beni culturali, paesaggio e rilancio economico. Cos impostato, il convegno non pu non interessare quanti, istituzioni e privati, si occupano e si preoccupano del nostro turismo, uno dei pochi volani della nostra economia, strettamente legato all'ambiente in generale e ai beni culturali in particolare. L'interesse tanto pi sentito in quanto l'evento giunge a brevissima distanza di tempo da altre due importanti assise.
Il programma del nuovo evento, nei temi e nei nomi dei relatori, fa pensare e sperare che il turismo, non esplicitamente menzionato, trovi il suo spazio nella discussione e abbia un apporto di proposte concrete per il suo rilancio, affidato in maniera determinante all'ambiente, ai beni culturali e al paesaggio. Dunque, non ancora spenta l'eco della 3 Conferenza nazionale di Pescara e del Seminario dell'Osservatorio parlamentare sul turismo, tenutosi di recente a Roma, ora si spera che con l'iniziativa del Fai si passi dalle discussioni agli atti concreti, a un impegno politico fatto di obiettivi, strategie e calendarizzazione delle tappe. In altri termini, si superi la cultura dei vincoli e delle tasse e, come pi volte auspicato dal Cnel, si passi a quella degli investimenti per una gestione sostenibile dei nostro patrimonio e la sua altrettanto sostenibile utilizzazione per un turismo diffuso.
L'auspicio dunque quello di un turismo che guardi in avanti e, come fa la nostra pi diretta concorrenza, cominci a disegnare il profilo del consumatore degli anni 2010 e 2020, per offrirgli un prodotto capace di soddisfare i bisogni e le motivazioni del turista di quegli anni.
La partecipazione al convegno del vicepresidente del consiglio, Francesco Rutelli, fa ben sperare che qualcosa finalmente si muova. L'autorevolezza dei relatori ne da certezza, cos da portare avanti prontamente quelle istanze che non impegnano grandi risorse finanziarie. Va reso effettivo il coordinamento stato-regioni attuando quel Sistema Italia di cui si parlato a Pescara, soprattutto coordinando le leggi quadro, che molte amministrazioni regionali stanno predisponendo. Ci significa rompere definitivamente con la cultura di un'Italia turistica che si promuove da s; si lascino cadere iniziative di nessun momento come quella dello scaglionamento delle vacanze. In definitiva, si pensi, anche alla luce di ci che si dir oggi, a non considerare il turismo una fonte di entrate, accentuate anche da una nuova tassa di soggiorno, e si pensi piuttosto a un volano produttivo e quindi bisognoso di investimenti. Di investimenti anche operativi: il Comitato nazionale per il turismo e l'Agenzia nazionale. Un segnale potrebbe essere quello di eliminare prontamente la diarchia esistente a via Marghera (sede dell'ormai ex Enit) rappresentata da un presidente che inaugura incontri di operatori e da un commissario che continua a operare in attesa della registrazione del decreto di nomina del nuovo capo dell'amministrazione. Le risorse non soltanto ambientali e culturali le abbiamo, ma abbiamo anche quelle umane con le loro capacit creative, tanto al centro che alla periferia. Ci che non abbiamo il tempo per riguadagnare quello perduto.



news

27-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news