LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il governo cerca tesori da privatizzare
f. ama.
La Stampa 11/12/2002

Potrebbero andare all'asta decine di tesori del Belpaese: dagli isolotti della laguna di Venezia al carcere nell'isola di Santo Stefano dove fu rinchiuso Sandro Pertini, dai secenteschi Forti di Genova a Palazzo Barberini a Roma, da Palazzo Bagnara a Napoli alla Villa della Regina a Torino, dai preziosi siti archeologici di Velia a quelli dell´Alba Fucens, dal Castello dei Duchi di Genova ad Agliè a quello delle Quattro Torri di Ivrea. E poi la splendida Nisida nel golfo di Napoli resa celebre da Edoardo Bennato, il castello degli Orsini a Sorano, nel cuore della Maremma, il bosco di Castel Porziano, sessanta ettari di terreno in Costa Smeralda, le Foreste Casentinesi. E questa, fa sapere Legambiente, «non è che la prima, parziale ed approssimativa lista che circola negli ambienti del ministero dell'Economia. Prova evidente della pericolosità di un progetto, quello incardinato sulle Patrimonio e Infrastrutture Spa, che svilisce e mercifica la ricchezza del nostro Paese». «Notizie inesatte» che, «oltre che diffondere allarmismo ingiustificato», causano «all'estero un danno d'immagine per l'Italia che non giova proprio a nessuno», ha risposto il ministro per i Beni e le attività culturali Giuliano Urbani. Quello «a cui probabilmente fa riferimento la nota diffusa da Legambiente», precisando che è «l'elenco dei beni immobili di proprietà dello Stato appartenenti al patrimonio indisponibile e disponibile, apparso sulla Gazzetta Ufficiale del 6 agosto scorso» e «era ed è da considerarsi puramente ricognitivo». Si tratta infatti di un elenco che «ha una finalità meramente contabile legata all'esigenza di accertamento della proprietà e di rappresentazione dei beni dello stato in modo tale da permetterne un'analisi economica, come richiesto dalle norme delle leggi n. 94 del 1997 e n. 279 del 1997, in materia di ristrutturazione del bilancio dello Stato e del conto generale del patrimonio, e non riveste alcun significato di proposta di vendita, come peraltro si può desumere da un'attenta lettura».
«Per quanto ne so, è assolutamente impossibile che Palazzo Barberini venga venduto» conferma Lorenza Mochi Onori, direttrice del palazzo che ospita a Roma la Galleria nazionale di arte antica, che ricorda come meno di un mese fa il ministro Urbani sia andato a palazzo barberini a rassicurare tutti e annunciare lo stanziamento di «30 miliardi per restaurare il museo».
Smentite e spiegazioni non convincono nè Legambiente e nemmeno l´ex ministro dei Beni Culturali Giovanna Melandri. L'elenco «è certamente ricognitivo, come ha ricordato il ministro Urbani», spiega l´onorevole Melandri, ma «in assenza di regole certe e chiare», il sospetto che il governo «voglia utilizzare la svendita del patrimonio per fare cassa» è «più che legittimo». Per l'ex ministro per i Beni culturali, «esiste un solo modo per superare il problema, come lo stesso ministro Urbani sa molto bene: trasformare in norma di legge le disposizioni contenute nel regolamento del ministero fatto approvare nel 2000 dall'Ulivo che individua chiaramente quali sono i beni di valore storico artistico assolutamente inalienabili e pone regole chiare. «Ogni bene in possesso dello Stato è in pericolo, nessuno escluso - accusa Legambiente - Ecco perché questa lista ha un valore solo indicativo e risponde probabilmente alle pressioni delle banche o di danarosi privati».».L´associazione ha dunque annunciato una giornata di mobilitazione per il prossimo 14 dicembre, dietro lo slogan «L´Italia non è in vendita».



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news