LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NUOVO CODICE DELLE AUTONOMIE LOCALI
NOTIZIE DAL GOVERNO 23 gennaio 2007


Il Consiglio dei Ministri del 19 gennaio scorso ha approvato in via preliminare uno schema
di disegno di legge che d attuazione agli articoli 114, 117 e 118 della Costituzione
(modificati dalla riforma del 2001) conferendo al Governo delega a individuare e ripartire le
funzioni amministrative che spettano a Comuni, Province, Citt metropolitane, Regioni e
Stato, adeguare l'ordinamento degli enti locali, disciplinare l'ordinamento di Roma capitale.
Il provvedimento, che disciplina altres il procedimento di istituzione delle citt metropolitane,
contiene due ulteriori deleghe a effettuare la revisione delle circoscrizioni delle Province,
finalizzata a razionalizzarne gli assetti territoriali a seguito della definizione e attribuzione
delle funzioni fondamentali amministrative degli enti locali, nonch ad adottare la "Carta
delle autonomie locali", strumento di coordinamento sistematico (formale e sostanziale)
delle disposizioni statali che risulteranno dall'attuazione delle deleghe. Il disegno di legge
delega una vera e propria Carta fondativa dei rapporti tra diversi livelli di Governo,
coniugando l'attuazione del Titolo V della Costituzione con il nuovo Codice delle Autonomie.
In questo senso contiene: la ridefinizione delle funzioni fondamentali degli enti locali per
semplificare, ridurre i costi e consentire il controllo da parte dei cittadini e la riduzione o la
razionalizzazione dei livelli di governo.

http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/codice_autonomie_locali/index.html


III RAPPORTO APAT SULLA QUALITA' DELL'AMBIENTE URBANO
Energia, mobilit, qualit dell'aria, rifiuti, acqua, suolo e territorio, sono questi i principali temi
trattati nel III Rapporto dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente (Apat) sulla qualit
dell'ambiente urbano presentato a Roma il 18 gennaio 2007. Il Rapporto Apat 2006 sulla
qualit ambientale delle aree urbane italiane vede notevolmente ampliato il numero delle citt
analizzate, che passa dalle quattordici dell'edizione 2005, dove erano comprese le sole aree
metropolitane definite dalla normativa, alle ventiquattro della nuova edizione, che include tutti i
capoluoghi di provincia con popolazione superiore a 150.000 abitanti. Il rapporto, realizzato
con lo scopo di informare i cittadini ed aiutare chi ha responsabilit politiche e decisionali ad
operare sulla base di dati tecnici e ambientali aggiornati e affidabili, prende anche in esame la
questione del monitoraggio e il controllo delle risposte, ovvero dei provvedimenti che vengono
presi allo scopo di risolvere - o quanto meno mitigare - gli effetti dannosi e indesiderati
sull'ambiente e sul territorio. Circa il 75% della popolazione europea vive in aree urbane, e si
stima che tale quota entro il 2020 debba raggiungere un valore dell'80%, determinando cos
un progressivo deterioramento dell'ambiente di vita ed una crescente pressione sugli
ecosistemi. perci della massima importanza, al fine di programmare gli opportuni
interventi, la continua osservazione di quanto avviene nelle aree urbane sotto il profilo
dell'energia, della mobilit, della qualit dell'aria, dei rifiuti, dell'acqua, del suolo, della natura e
del territorio.

http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/rapporto_apat/index.html

newsletter di http://www.governo.it


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news