LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA Danni alla 'Barcaccia': un anno ai 4 stranieri
23 MAGGIO 2007, ADNKRONOS

Secondo i periti ci vogliono 7500 euro per il restauro



La decisione del giudice che ha condannato gli autori, tra i quali una donna, dello sfregio alla fontana di piazza di Spagna a Roma. Il pm aveva chiesto 7 mesi di reclusione

ascolta la notizia Roma, 23 mag. (Adnkronos) - Un anno di reclusione ciascuno: la condanna inflitta oggi con rito abbreviato dal giudice monocratico Aurora Cantillo ai 4 stranieri che la notte tra il 15 e il 16 maggio scorsi hanno danneggiato la fontana della Barcaccia in piazza di Spagna(nella foto) fronteggiando i carabinieri che erano intervenuti per bloccarli.

I condannati sono la russa Olga Sevastikaya, il lituano Darius Tagliutis, l'ucraino Maxim Avrilov e il moldavo Denis Dimitru, solo per quest'ultimo che incensurato, ed stato scarcerato quando c' stata la convalida dell'arresto, il giudice ha disposto la sospensione della pena. Lo stesso ha negato agli altri tre la revoca dell'ordine di custodia cautelare considerando che sono pericolosi, che sussistono le esigenze cautelari, che sono clandestini e quindi non hanno un posto in cui poter eventualmente stare agli arresti domiciliari.

Per gli imputati che sono stati difesi dagli avvocati Enrico Liberati, Luca Milani e Giuseppe Dettorre, il pubblico ministero aveva chiesto 7 mesi di reclusione.

In apertura d'udienza stato interrogato come perito l'architetto Walter Proietti della Soprintendenza ai monumenti del Comune di Roma, perch riferisse sull'entit del danno. Il perito che valuta in 40 milioni di euro il valore della fontana, ha rilevato un danno di 8 mila euro e la necessit di spendere 7500 euro per il restauro. Quanto al danno provocato dai 4, l'architetto ha detto che si tratta di una lesione di un centimetro e mezzo di lunghezza e di un foro profondo un centimetro. Il tutto provocato probabilmente dall'uso di un corpo metallico. Come si ricorder i carabinieri quando sono intervenuti hanno trovato sul fondo della fontana un cacciavite.

In difesa dei 4 imputati hanno parlato gli avvocati Milani, Liberati e Dettorre, sostenendo che dalla ricostruzione dell'accaduto non appare certo che siano stati i 4, entrati nella fontana in stato di ebbrezza, a provocare il danno. La stessa deposizione del perito, arrivato quando non c'erano pi i carabinieri ma una pattuglia di vigili urbani, non d certezza circa il momento in cui la lesione stata provocata. Gli avvocati avevano perci chiesto l'assoluzione piena per tutte le imputazioni e in subordine soltanto il minino della pena per le lesioni e la resistenza. Il giudice per andato oltre le richieste del pubblico ministero negando anche la scarcerazione degli imputati.





news

21-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news