LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA Danni alla 'Barcaccia': un anno ai 4 stranieri
23 MAGGIO 2007, ADNKRONOS

Secondo i periti ci vogliono 7500 euro per il restauro



La decisione del giudice che ha condannato gli autori, tra i quali una donna, dello sfregio alla fontana di piazza di Spagna a Roma. Il pm aveva chiesto 7 mesi di reclusione

ascolta la notizia Roma, 23 mag. (Adnkronos) - Un anno di reclusione ciascuno: la condanna inflitta oggi con rito abbreviato dal giudice monocratico Aurora Cantillo ai 4 stranieri che la notte tra il 15 e il 16 maggio scorsi hanno danneggiato la fontana della Barcaccia in piazza di Spagna(nella foto) fronteggiando i carabinieri che erano intervenuti per bloccarli.

I condannati sono la russa Olga Sevastikaya, il lituano Darius Tagliutis, l'ucraino Maxim Avrilov e il moldavo Denis Dimitru, solo per quest'ultimo che incensurato, ed stato scarcerato quando c' stata la convalida dell'arresto, il giudice ha disposto la sospensione della pena. Lo stesso ha negato agli altri tre la revoca dell'ordine di custodia cautelare considerando che sono pericolosi, che sussistono le esigenze cautelari, che sono clandestini e quindi non hanno un posto in cui poter eventualmente stare agli arresti domiciliari.

Per gli imputati che sono stati difesi dagli avvocati Enrico Liberati, Luca Milani e Giuseppe Dettorre, il pubblico ministero aveva chiesto 7 mesi di reclusione.

In apertura d'udienza stato interrogato come perito l'architetto Walter Proietti della Soprintendenza ai monumenti del Comune di Roma, perch riferisse sull'entit del danno. Il perito che valuta in 40 milioni di euro il valore della fontana, ha rilevato un danno di 8 mila euro e la necessit di spendere 7500 euro per il restauro. Quanto al danno provocato dai 4, l'architetto ha detto che si tratta di una lesione di un centimetro e mezzo di lunghezza e di un foro profondo un centimetro. Il tutto provocato probabilmente dall'uso di un corpo metallico. Come si ricorder i carabinieri quando sono intervenuti hanno trovato sul fondo della fontana un cacciavite.

In difesa dei 4 imputati hanno parlato gli avvocati Milani, Liberati e Dettorre, sostenendo che dalla ricostruzione dell'accaduto non appare certo che siano stati i 4, entrati nella fontana in stato di ebbrezza, a provocare il danno. La stessa deposizione del perito, arrivato quando non c'erano pi i carabinieri ma una pattuglia di vigili urbani, non d certezza circa il momento in cui la lesione stata provocata. Gli avvocati avevano perci chiesto l'assoluzione piena per tutte le imputazioni e in subordine soltanto il minino della pena per le lesioni e la resistenza. Il giudice per andato oltre le richieste del pubblico ministero negando anche la scarcerazione degli imputati.





news

20-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news