LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Direzione regionale beni culturali della Lombardia: una nuova lettera

On. Francesco Rutelli Ministro per i Beni e le Attivit Culturali Via del Collegio Romano, 27 - 00186 Roma
flaminia.nardone@ beniculturali.it

On. Danielle Mazzonis Sottosegretario del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali Via del Collegio Romano, 27 - 00186 Roma mazzonis.segreteria@beniculturali.it

Dott. Giuseppe Proietti Segretario Generale Via del Collegio Romano, 27 - 00186 Roma segreteria.dbcp@beniculturali.it

Prof. Salvatore Settis Presidente del Consiglio Nazionale per i Beni Culturali c/o Ministero per i Beni e le Attivit Culturali Via di S. Michele, 22 00153 Roma s.settis@sns.it

e

p.c. a www.patrimoniosos.it


Prendendo spunto dalla lettera diffusa dal personale della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia (Patrimoniosos 23.4.2007), che ha raccolto adesioni presso la Soprintendenza Archeologica Autonoma di Roma (Patrimoniosos del 14.5.2007), noi, dipendenti della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia, intendiamo associarci pienamente al disagio espresso dai colleghi, condividendo la preoccupazione sulla annunciata riforma di riorganizzazione ministeriale. Auspichiamo vivamente che il nuovo regolamento possa far chiarezza su ruoli e competenze dei vari Uffici e miri a rafforzare lefficacia del nostro Ministero. Nutriamo per alcune difficolt a comprendere e sottoscrivere le critiche espresse nei vari punti della lettera, se tali critiche sono da leggere in particolare in riferimento alloperato della Direzione Regionale della Lombardia. Riteniamo dunque doveroso, in relazione allesperienza maturata presso la sede lombarda in questi anni, far sentire la nostra voce. Limpostazione dellattivit della Direzione Regionale, certamente migliorabile, stata a nostro avviso una risposta ragionevole e di buon senso allattuale organizzazione delle competenze fissate dalla normativa vigente: si cercato di trovare, o meglio di sperimentare un nuovo modo di lavorare, fondato sulla concertazione, sul coordinamento tra i diversi soggetti, sulla interdisciplinariet. Lungi dallindebolire le Soprintendenze, ci sembra che notevole sia stato anzi limpegno di garantirne lautonomia (con ampie deleghe, perfino di funzioni ritenute non delegabili -si pensi alle Conferenze dei servizi intersettoriali-), nellottica per di assicurare il coordinamento delle azioni tra i vari Uffici (soprattutto nei casi di tutela pi complessi e nei confronti dei soggetti esterni). In diversi casi la Direzione Regionale della Lombardia ha dato il proprio appoggio e il sostegno -anche economico- a progetti e iniziative scientifiche. I tempi di conclusione dei procedimenti amministrativi di competenza della Direzione, compresi quelli delle gare di appalto, denotano in linea di massima atti alla mano- lefficacia e lefficienza della struttura. Per quanto riguarda il depauperamento in termini di risorse umane, va sottolineato che ci non corrisponde al vero: il personale della Direzione Regionale della Lombardia che a gennaio 2007 ammontava a 34 unit (delle quali 6 in part-time) principalmente composto da personale in distacco (14 da Istituti MIBAC Lombardia e 5 da altre regioni), comando o trasferimento da altri enti (13 unit) o reclutato tramite cambi tra pari professionalit, nellambito di scelte di mobilit volontaria; in due casi si trattato di nuova immissione in ruolo a seguito di concorso. Il quotidiano contatto con funzionari che svolgono la loro attivit nelle Soprintendenze di altre regioni ci segnala che esistono differenze nei diversi ambiti territoriali e che particolarmente difficili sono i rapporti instaurati con alcune Direzioni regionali; il nostro vissuto presso la Direzione Regionale lombarda ci induce per nel complesso a credere nella validit di questa esperienza. La tradizione centenaria di eccellenza riconosciuta ai funzionari tecnici del MIBAC una ricchezza che appartiene a tutti e nessuno di noi vuole che venga cancellata o sminuita. Bisogna per sforzarsi di individuare nuove formule per impostare il nostro lavoro ripensandolo in termini adeguati ai tempi e alle nuove esigenze, per far fronte allampliamento dei beni da tutelare e valorizzare con una capacit di lettura del patrimonio trasversale e non pi esclusivamente settoriale - e alla necessit di concertare le azioni con altri soggetti pubblici e privati presenti sul territorio. Lappello del personale della Soprintendenza Archeologica della Lombardia suscita perplessit tra noi dipendenti della Direzione Regionale, che con azioni e iniziative concrete abbiamo operato muovendoci in appoggio, sostegno e solidariet dei colleghi delle Soprintendenze, sentendoci parte dello stesso insieme. In conclusione, vogliamo cogliere lappello dei colleghi della Soprintendenza Archeologica della Lombardia come uno sprone a continuare e sviluppare le collaborazioni gi in corso tra Direzione Regionale e Soprintendenze, sostenuti possibilmente da un regolamento che definisca in maniera chiara, concreta e uniforme funzioni e competenze di ciascun Ufficio.

Cristina Ambrosini Brunella Bruno Paola Marina De Marchi Marco Minoja Enrico Mancuso Elena Rizzi Giancarlo Borellini Emanuela Carpani Michela Palazzo Marta Ragozzino Vincenzo Nicolazzo Stefania Russo Daniela Lattanzi Raniero Belloni Angela Vannella Mari Mapelli Adele Monno Manuela Rossi Alessandra Dalla Palma Franco Dominello Antonio Varone Maria Sauchelli Giuseppe Amato Giuseppe David Stefano Pilato Mirca Tagliapietra



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news