LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Marina di Minturno.I manufatti vicino al Garigliano e al teatro dellepoca romana La polizia e i vigili urbani sequestrano anche un lido
GIANNI CIUFO
12/07/2007 il mattino




ancora lotta al cemento selvaggio a Marina di Minturno, dove stata sequestrata unarea di duemila metri quadrati e uno stabilimento balneare. Nella prima operazione, condotta dai poliziotti del Commissariato di Formia e dai vigili urbano di Minturno, sono state denunciate venticinque persone, tra cui sette casertani, per occupazione di suolo pubblico e abusivismo edilizio. Il blitz stato compiuto nella zona di Pantano Arenile, a Marina di Minturno, a pochi metri dal fiume Garigliano. Unarea che, da anni, stata devastata dalle costruzioni abusive, che sembrano non fermarsi, nonostante i sequestri e le prime demolizioni effettuate. I sigilli sono stati posti a unarea ampia duemila metri quadrati circa. Qui gli investigatori hanno trovato una vera e propria lottizzazione abusiva con muri di contenimento costruiti e container posizionati su un terreno che era in prossimit del mare. Il tutto era in via di realizzazione senza alcuna autorizzazione, che, tra laltro, non poteva essere rilasciata, visto che il terreno interessato dallintervento delle forze dellordine non era ad oltre trecento metri dal mare. Tra laltro larea interessata sottoposta a vincolo paesistico ed archeologico, visto che a poca distanza ubicato il Teatro Romano di Minturnae. Lintervento dei poliziotti diretti dal dirigente Alessandro Tocco e della Polizia Municipale guidata dal maggiore Giammatteo DAcunto, ha riguardato un tratto di costa compresa tra Monte dArgento e il fiume Garigliano, una volta denominata la zona delle dune. Infatti la sabbia e lampio arenile di tanti anni fa sono solo un ricordo, visto che lerosione e la cementificazione (avvenuta in alcuni casi proprio a ridosso del mare) hanno deturpato una delle pi belle zone del litorale confinante con il casertano. Lintervento di ieri non che lennesimo controllo da parte delle autorit preposte, che hanno sequestrato centinaia di immobili fuorilegge realizzati in una zona che, negli anni, stata completamente devastata dalle colate di cemento. Il fenomeno, che sembrava regredito, ha avuto unimpennata negli ultimi tempi, come confermato dai sequestri effettuati. Lottizzazioni abusive, manufatti realizzati in poco tempo, container e roulotte posizionate allinterno di aree completamente coperte da vegetazione o da teloni (per sfuggire ai controlli) sono stati individuati e sequestrati; ma ci non ha scoraggiato gli abusivi, che, tra laltro, non sono si sono fatti intimidire nemmeno dagli abbattimenti effettuati alcuni giorni fa. Le ruspe, infatti, sono entrate nei giorni scorsi in azione a Pantano Arenile, per la demolizione di manufatti di cittadini campani. Sempre a Marina di Minturno, i carabinieri della stazione di Scauri hanno posto i sigilli ad un noto stabilimento balneare. Durante un controllo, i militari dellArma hanno denunciato una sessantasettenne e un trentaseienne di Minturno, in quanto stavano esercitando lattivit di ristoro in un locale adibito a bar ubicato allinterno di uno stabilimento balneare, gi sequestrato un anno fa circa.




news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news