LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA. Catasto, gestione subito al Comune
MERCOLED, 26 SETTEMBRE 2007, IL TIRRENO - Lucca


Appello dellUlivo: Rischiamo di perdere dati preziosi per il controllo del territorio






--------------------------------------------------------------------------------

Sarebbe inammissibile che il Comune rinunciasse a a controllare e programmare il proprio territorio, i cui dati di conoscenza sono contenuti nel catasto. Per questo il gruppo consiliare dellUlivo invita la giutna a non perdere lopportunit di unificare la gestione del catasto allinterno della macchina comunale: La scelta - dice lUlivo - avrebbe importanti risvolti in termini di servizio al cittadino, di controllo del territorio e di equit fiscale. Questa facolt, ricorda il capogruppo Andrea Tagliasacchi, stata lungamente chiesta da molte amministrazioni comunali sia di centrodestra che di centrosinistra e ora il decreto legge di giugno d ai comuni la possibilit di prendere in mano la gestione del catasto.
Per lUlivo si tratta di unopportunit estremamente importante nella nostra provincia, dove il catasto affetto da costanti problemi di funzionamento che comportano pesanti costi in termini di disservizi per i cittadini e professionisti (architetti, geometri e ingegneri). Questa opportunit verr colta da gran parte delle principali amministrazioni della nostra regione. In provincia anche la Garfagnana, per il mezzo della comunit montana, ha deciso di gestire autonomamente il catasto.
Tagliasacchi critica quindi limmobilismo dellamministrazione comunale che non ha ancora convocato nemmeno un consiglio per discutere il tema, mentre la scadenza del 3 ottobre si avvicina. Il sindaco spiega che il catasto non sarebbe necessario per la gestione e la riscossione dei tributi, visto che la verifica sugli estimi si potrebbe fare anche con la semplice interrogazione della banca dati catastale. E ancora che non servirebbe alle casse del Comune andare a controllare gli accatastamenti, perch lIci arretrata andrebbe nelle casse dello Stato. Salvo poi avviare un complesso e costoso processo di verifica di tutti gli accatastamenti.
Ancora, la gestione del catasto sarebbe per Favilla inadeguata a causa della scarsit di personale ma poi il sindaco ipotizza di realizzare unattivit di verifica a tappeto con lufficio del catasto chiamato a fare controlli su richiesta del Comune - aggiunge lUlivo -. Oggi si scopre che, nonostante il regolamento urbanistico abbia concesso una enorme capacit edificatoria il gettito Ici non aumentato. Ma poi si dice che il catasto non servirebbe a migliorare la conoscenza del territorio. Al contrario la presa in carico del catasto da parte del Comune consentirebbe di avviare un virtuoso processo di riorganizzazione del territorio che, partendo dalla conoscenza e dalla gestione del panorama edilizio possa consentire di valutare le scelte strategiche avendo davanti una visione finalmente unificata di tutta la materia: catasto e urbanistica, situazione attuale e progettualit futura.
Lordine del giorno invita il sindaco a convocare il consiglio.
Intanto la proposta dellUlivo sar esaminata domani dalla commissione comunale finanze.



news

24-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news