LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CALABRIA - I Longobardi del Sud: una mostra a Rende
26 maggio 2008, il Giornale della Calabria



RENDE. Sar inaugurata venerd 23 maggio, alle ore 17.30, al Museo del Presente di Rende la mostra: I Longobardi del Sud. Lideazione ed il finanziamento del progetto di promozione delle arti visive Visioni Simultanee, di cui fa parte levento, organizzato in collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali, con le Soprintendenze e con le Amministrazioni Comunali di Catanzaro, Cosenza, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Palmi, Rende e Vibo Valentia, si deve - scritto in una nota dei promotori - allimpegno dellallora Assessore Regionale alla Cultura, On. Sandro Principe. Allestire una mostra sui Longobardi del Sud, in un Museo del Mezzogiorno -ha scritto, tra laltro, Principe nella sua presentazione della mostra -riveste una valenza non solo scientifica per la ricostruzione di un periodo storico, ma assume unimportanza politica, in quanto ci permette di cogliere quel carattere unitario della nostra identit nazionale, che si venuta formando, a nord come a sud, attraverso lincontro di varie civilt. La collaborazione con la cattedra di Archeologia cristiana e medievale dellUniversit della Calabria, tenuta dallottimo professor Giuseppe Roma -ha concluso Sandro Principe- ha permesso di realizzare un progetto di ricerca ed un evento culturale, che getta nuova luce su un fenomeno storico poco conosciuto, ma che ha costituito un momento importante nella formazione del Mezzogiorno. La mostra, per la quale sono state adottate innovative tecnologie multimediali, si articola in cinque sezioni: La migrazione e la conquista, Attraverso lo scavo, Centri del potere e siti fortificati, Edifici di Culto, Necropoli.

La mostra che si propone al Museo del Presente di Rende, per la prima volta in Italia meridionale - ha affermato il prof. Giuseppe Roma, presentando liniziativa - espone la storia dei contesti territoriali del Ducato longobardo di Benevento. Non si tratta di una semplice esposizione di oggetti (verr esposta anche la tomba del Guerriero sepolto con il cavallo a Vicende), ma facendo ricorso anche alla tecnologia virtuale, si vuole proporre un racconto oggettivo della Storia del Ducato. Di certo questa mostra - ha concluso il prof. Roma - dar il suo apporto per togliere, in parte, la polvere delloblio che si era depositata su questo versante della memoria storica dei nostri territori. Per quanto riguarda, in particolare la rassegna espositiva I Longobardi del Sud - ha affermato lAssessore alla Cultura del Comune di Rende, Delly Fabiano - essa rappresenta non solo una testimonianza importante di rivalutazione della civilt del popolo dalle lunghe barbe, che influenz lelaborazione della cultura e dellarte italiana ed europea, ma anche un contributo fondamentale per la riscoperta della Longobardia Minor la cui eredit ancora visibile in molte citt meridionali. Sono certa - ha concluso lassessore Fabiano - che questo evento culturale sar apprezzato nellintera Regione ed in tutto il Mezzogiorno.



news

02-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 2 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news