LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

INU, la Regione Sicilia punta su progetti di sviluppo sostenibile
Newsletter Agenzia Demanio, 14 agosto 2008


Pianificazione strategica e sviluppo sostenibile, per lasciarsi alle spalle il semplice ruolo di controllore e diventare un soggetto attivo nella gestione del territorio. E' la scommessa della Regione Sicilia, che sta predisponendo un piano di riqualificazione territoriale, che prende le mosse dalla legge regionale 71 del 1978. Come rileva il Rapporto del Territorio 2007, elaborato dall'Istituto Nazionale di Urbanistica (INU), la Regione sta attuando un programma per la definizione dei ruoli, avvalendosi anche di un Comitato Tecnico Scientifico (CTS). Il progetto di legge del 26 novembre 2005 aveva gia' configurato per la Regione Sicilia un nuovo strumento di pianificazione, il Piano territoriale regionale (PTR), che contiene gli Indirizzi metodologici e operativi. Il Piano, nella fase di conoscenza e interpretazione, individua tre macro-sistemi settoriali: Sistema fisico naturale, Sistema antropico funzionale, Sistema politico amministrativo.
Per le strategie, e' prevista anche un'analisi che individui e valuti i punti di forza e di debolezza delle risorse provinciali che esamina l'uso del suolo, i sistemi e i tessuti urbani, i servizi, il sistema delle infrastrutture e i poli di scambio. A sua volta il Pur fissa un sistema di obiettivi generali nell'attivita' di pianificazione regionale. Seguendo le nuove linee di indirizzo, si vanno affacciando interessanti progetti sull'Isola. Il Comune di Lipari ha promosso, ad esempio, una riqualificazione territoriale e un nuovo Piano regolatore per avviare l'istituzione del Parco dei Vulcani. Si tratta di un intervento che si inserisce nell'ottica di favorire il turismo nell'arcipelago delle Eolie. Un territorio, patrimonio mondiale dell'Unesco, che nei picchi stagionali vive un incremento demografico di quattro-cinque volte il numero degli abitanti.



Da qui la volonta' di un recupero del patrimonio edilizio che possa assicurare almeno 2.500 nuovi vani. In questo grande piano di 'trasformazione' non manca Palermo, citta' per la quale sono state individuate 12 aree per una prospettiva organica di riqualificazione e di sviluppo che abbraccia anche il centro storico. Tra i principali criteri di intervento figurano il recupero edilizio, il risanamento ambientale, la realizzazione di strutture per la cultura, gli eventi e il tempo libero, e lo sviluppo dei servizi e delle attivita' economiche (tra cui quelle ricettive). Lo prevede la proposta di deliberazione che l'assessorato cittadino all'Urbanistica ha inviato in questi giorni al Consiglio comunale per l'acquisizione del parere favorevole.
14 agosto

http://www.demaniore.com:80/opencms/opencms/demanioRe/homePageSezione/attualita/in-evidenza/home/DM05-1218632416958.html


news

27-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news