LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VERONA. Petizione a Napolitano per salvare palazzo Forti
Gioved 30 Ottobre 2008 l'Arena




Il comitato Per lamata Verona si rivolge al presidente della Repubblica: Vendita non necessaria
Solo il suo intervento pu salvaguardare la funzione pubblica. Firmano anche la Levi Montalcini e Picco


Il comitato Per lamata Verona, fondato per contrastare la vendita di palazzo Forti e palazzo Pompei, aggiunge adesioni prestigiose alla sua campagna e ieri ha inviato una petizione al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per metterlo al corrente delle intenzioni dellamministrazione e chiedere un suo intervento per salvaguardare la funzione pubblica dei due storici edifici.
Lultima adesione di un personaggio celebre al comitato quella del Premio Nobel Rita Levi Montalcini, un nome che si aggiunge alle 8.000 firme gi raccolte fra le quali spiccano quelle di Giandomenico Picco, gi vicesegretario generale dellOnu, Lionello Puppi, Ettore Mo, Giuseppe Cerami, Vittorio Sgarbi, Beppe Grillo, Francesco Saverio Borrelli, Marzio Breda, Danilo Mainardi, Angela Terzani Staude, Claudio Rossetti, direttore Fondazione Monte Verit di Ascona, Letizia Moizzi (giornalista nonch nipote e presidente della Fondazione Indro Montanelli), Fabio Morabito, Salvatore Settis, Barbara Alighiero, direttore dellIstituto Italiano di Cultura a Pechino, nonch della storica Carla Forti, discendente di Achille Forti, lo studioso e benefattore che alla sua morte, nel 1937, lasci il palazzo di famiglia al Comune con il vincolo testamentario che ne facesse una Galleria dArte moderna.
La petizione a Napolitano ricorda che purtroppo lattuale amministrazione, per mere necessit economiche (pur possedendo un patrimonio immobiliare molto vasto e alternativo), ha deciso di vendere alcuni palazzi di grandissimo valore architettonico fra cui palazzo Forti del secolo XVIII, dellarchitetto Ignazio Pellegrini, al cui interno stata collocata la Galleria di Arte moderna della citt, e palazzo Pompei del secolo XVI di Michele Sanmicheli, sede di uno dei musei di Scienze naturali pi importanti dEuropa per le sue numerose e preziose collezioni. Entrambi i palazzi sono vincolati da un legato testamentario dei rispettivi donatori: lo studioso e algologo Achille Forti e il conte Alessandro Pompei che li hanno donati alla citt a condizione che rimanessero a tempo indeterminato luno come sede della Galleria darte moderna di Verona e laltro come sede di una istituzione pubblica e culturale.
Il testo precisa che lattuale amministrazione non ha ritenuto doveroso rispettare tali vincoli e ha gi provveduto a fare approvare il cambio di destinazione duso da pubblica a privata per consentire la vendita di tali palazzi ai privati ottenendo in tal modo un introito molto superiore.
Il presidente del comitato, Augusto Forti, e i vicepresidente Giorgio Forti e Giambattista Ruffo si rivolgono al presidente Napolitano convinti che solo un suo autorevole intervento possa dare una svolta definitiva ottenendo una soluzione che rispetti la volont testamentaria di due probi cittadini e la salvaguardia della funzione pubblicae sociale dei due prestigiosi palazzi che da sempre hanno ospitato attivit museali di primissimo piano.
La petizione al presidente della Repubblica si conclude con linformazione che il comitato ga raccolto in 20 giorni oltre ottomila firme di adesione contro la vendita dei palazzi.




news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news