LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Abusi edilizi alla storica Casina Valadier di Roma: nel mirino dei Beni culturali il tesoriere della Margherita
Secolo d'Italia 26/02/2004

ROMA. Il restauro con verande della casina Valadier a Roma ha innescate un durissimo scontro tra la soprintendenza del ministero per i Beni e le attivit culturali e quella del Comune. {Soprintendente contro soprintendente, E la meglio, almeno per ora, l'ha avuta lo Stato: il restauro stato bloccato e al riapertura della storica palazzina liberty rischia di slittare ancora
Tutto era cominciato per iniziativa dell'assessore dell'ambiente del I municipio Danilo Nuccetelli che, presa carta e penna, aveva chiesto un intervento energico al primo cittadino della Capitale, Walter Veltroni. Una protesta rimasta inevasa. Poi, l'intervento dei Beni culturali.
Che le cose non siano andate secondo i piani iniziali del resto lo testimonia la stessa societ (la Grande cucina Spa, con azionisti tra gli altri Carlo De benedetti, Franco Sensi, Vittorio Ripa di Meana) che gestir il prestigioso edificio immerso nel parco del Pincio. Sul sito www.casinavaladier.net dissar navigabile solo in primavera e cio alla chiusura presunta) del cantiere si trova infatti scritto a chiare lettere la societ Abt di Roma, guidata dall'architetto Piercarlo Rampini (che ne presidente ndr), ha realizzato un restauro fedele al progetto originario; oltre alle opere di consolidamento, sono stati rimossi le verande e i controsoffitti aggiunti nel corso degli anni. Al contrario, le verande ci sono eccome. Verande peraltro che non si guferebbero, per la struttura e i materiali scelti, ghisa e vetro, in un condominio della periferia romana
Ma nel sito si legge ancora: stata ricostruita l'originale copertura a crociera e recuperati i materiali dell'epoca: travertino, decori in marmo pavonazzetto e cotto delle fornaci laziali. La stessa fedelt al progetto del Valadier ha improntato il restauro botanico e architettonico dei giardini. Il tutto - si sottolinea con orgoglio - senza rinunciare ai benefici del terzo millennio come l'impianto di condizionamento dei locali. E le verande? L’architetto Piercarlo Rampini minimizza, spiega che sono state sostituite quelle brutte e sbilenche che occupavano le terrazze della Casina con strutture dalla tenuta pi affidabile sebbene maggiormente visibili. La veranda - ha sostenuto Rampini intervistato dal "Corriere della Sera" - non pu anche non piacere, ma fu autorizzata dal Comune nel 1915.
Rampini del resto conosce bene la questione dal momento che dopo essere stato consigliere comunale a Roma - eletto nel 1993 nella lista Pannella che sosteneva la candidatura a sindaco di Francesco Rutelli - ha ricoperto dal ‘97 l'incarico di Presidente della commissione consiliare Urbanistica della Capitale. Il sodalizio con l'ex sindaco della Capitale e con l'Ulivo si rinnovato con la sua candidatura alle elezioni regionali del Lazio nel 2000 per i Democratici e pi ancora con l'incarico, che tuttora ricopre, di tesoriere della Margherita a Roma.



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news