LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Urbani: Il Petruzzelli pronto entro il 2006
Raffaele Lorusso
Repubblica Bari 04/03/2004

IL TEATRO Petruzzelli rinascer entro la fine dei 2006. Nella peggiore delle ipotesi, nel 2007. Di certo, per, i lavori che attualmente riguardano il foyer proseguiranno senza sosta. Il ministro dei Beni culturali Giuliano Urbani e il sottosegretario Nicola Bono, ieri sera a Bari per assistere alla prima al Piccinni dell'Arianna a Nassa di Richard Strauss, garantiscono che lo Stato non abbandoner gli enti locali. Soprattutto adesso che nata la fondazione lirico-sinfonica Teatro Petruzzelli e teatri di Bari, assicura Urbani, il governo punta a costituire nel capoluogo pugliese un polo culturale di teatri, che costituisce gi un unicum in Italia.
Il ministro dei Beni culturali, con il suo sottosegretario e il sindaco Simone Di Cagno Abbrescia, parla del futuro prossimo nel foyer del teatro Piccinni, dopo aver incontrato a Palazzo di Citt i consiglieri di amministrazione della fondazione lirico-sinfonica. All'incontro con la stampa ne! teatro Piccinni dovrebbe assistere anche il presidente della Provincia, invitato come il governatore Raffaele Fitto, che per a Roma. La presenza di Vemola passa inosservata (non gli viene riservata neppure una poltrona in prima fila) e lui va via stizzito, Giuliano Urbani e Nicola Bono scommettono su! recupero del Petruzzelli. Il ministro lancia addirittura una sfida: Per informazioni rivolgersi alla Fenice. Il sindaco ammette che da tempo sono in corso contatti proprio con la Sovrintendenza ai Beni artistici di Venezia per superare in fretta quelle pastoie burocratiche che potrebbero ritardare la ricostruzione del teatro. La priorit trovare uno o pi partner privati per reperire in fretta i cinque milioni di euro che ancora mancano per coprire i costi delle opere da realizzare in futuro. Il Comune, spiega il sindaco, ha gi stanziato cinque milioni di euro. Altrettanti ne ha iscritti la Provincia nel proprio bilancio, mentre la Regione lo far a breve, chiaro — dice Urbani —che la priorit della fondazione dev'essere quella di coinvolgere i privati. Ma se questo non fosse possibile, non bloccheremo certo i lavori per cinque milioni di euro. I soldi li troveranno lo Stato e la Regione: ne ho gi parlato con il presidente Fitto.
Per l'esecuzione delle opere, non si escludono altri due stralci. In ogni caso—assicura il sindaco—siamo d'accordo con Regione e Provincia, per far gestire alla Soprintendenza l'appalto e la direzione dei lavori. Lo stesso percorso sar seguito per ii teatro Margherita. La prima parte dei lavori, finanziata con i proventi del Gioco del Lotto, finir entro l'estate. Non escluso, per, che gi nelle prossime settimane l'Agenzia del Demonio metta a disposizione i dieci milioni di euro per completare le opere, La fondazione lirico-sinfonica — spiega Di Cagno Abbrescia — rappresenta la garanzia dell'uso pubblico del teatro richiesta dall'Agenzia per il Demanio.
La particolarit della neonata fondazione barese, del resto, proprio questa. Il ministro Urbani lo sottolinea pi volte. A differenza delle altre citt — dice — a Bari l'attivit culturale gestita dalla fondazione ruoter intorno ad un polo di teatri e di contenitori (oltre al Petruzzelli, il Piccinni, il Margherita e l'auditorium Nino Rota), valorizzando gli allievi del Conservatorio "Niccolo Piccinni e dell’Accademia di belle arti.
La sfida, per, quella di coinvolgere i privati. Fondazioni bancarie e mecenati, dice il ministro. Che allo spettro della privatizzazione dell'ente lirico e dei teatri, agitato da Rifondazione comunista, oppone una battuta: Fausto Bertinotti, che mio buon amico, dovr spiegarmi come diavolo fanno a fare certi sogni....



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news