LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Per i debiti della Pubblica amministrazione ipotesi cartolarizzazione
G.POG.
25-MAR-2004 Il Sole 24 ore




Pi tutele alle imprese con la cessione dei crediti

ROMA Utilizzare lo strumento della cartolarizzazione, con il coinvolgimento della Cassa depositi e prestiti, per anticipare i crediti vantati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione.
quanto prevede il testo unificato che sar esaminato oggi dalla commissione Bilancio della Camera, su proposta del presidente Giancarlo Gior-getti (LegaNord), in recepi-mento delle due risoluzioni presentate dalla maggioranza (primo firmatario Pagliarini) e dall'opposizione (Ventura). La gravita del problema evidenziata da " uno studio della Commissione europea, secondo cui un fallimento su quattro dovuto ai ritardi nei pagamen- ___ ti che causano ogni anno perdite per 23,6 miliardi di euro. La risoluzione spiega Giorgetti impegna anzitutto il Governo a svolgere pe-riodicamente una ricognizione dei debiti delle pubbliche amministrazioni nei confronti delle imprese fornitrici e della durata media dei ritardi, anche per avere un quadro preciso degli oneri dovuti a causa degli interessi moratori.
La soluzione proposta dai parlamentari quella di ricorrere alla cartolarizzazione (si veda II Sole-24 Ore del 5
febbraio), consentendo alle imprese di cedere i crediti in quanto liquidi ed esigibili, vedendo cos riconosciuti i relativi importi con un'anticipazione da parte del mercato. Il meccanismo prevede la creazione di una societ veicolo che acquisisce il portafoglio dei crediti vantato dalle imprese nei confronti dello Stato che pu emettere obbliga-zioni garantite dai flussi di cassa generati dai crediti stessi (il veicolo, a sua volta, paga l'acquisto dei crediti con il ricavato del prestito obbligazionario).
Il testo prevede anche il riconoscimento di uno sconto e la possibilit per i soggetti cessionari di rivalersi sulle pubbliche amministrazioni debitrici con il ricorso a modalit di recupero pi spedite.
Un molo rilevante riconosciuto alla Cassa depositi e prestiti, soprattutto alla luce della sua esperienza nel finanziamento delle amministrazioni locali. La cassa depositi e prestiti aggiunge Giorgetti potrebbe anche im-
piegare le risorse giacenti in modo infruttuoso, a sostegno del sistema produttivo.
Soddisfazione per l'iniziativa parlamentare viene espressa dal mondo delle imprese, per voce del direttore della Fise, Francesco Tiriolo, che sottolinea come stia delineandosi una soluzione ad un problema che ha un forte impatto sulla competitivita delle imprese che a causa dei ritardi nei pagamenti sono costrette ad indebitarsi con le banche.
Il Governo si era impegnato nel Dpef Bs 2004-2006 ad assicurare un pi tempestivo pagamento dei prestatori di servizi ed esecutori degli ap-___ palli di lavoro da parte delle pubbliche amministrazioni, ma i diversi emendamenti alla Finanziaria 2004 sono stati ritirati per accelerare l'iter d'approvazione della manovra economica. A livello europeo stata adottata la direttiva 2000/35 Ce, recepita con il Dlgs 231 del 2002 che fa scattare automaticamente gli interessi di mora dal giorno successivo alla scadenza del termine per il pagamento, a carico delle amministrazioni ritardatare.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news