LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali, si cambia. Al posto di Malara il braccio destro del ministro
Marina Paglieri
la Repubblica - Torino 9/4/2004

Mario Turetta, capo della segreteria del ministro Giuliano Urbani, dovrebbe sostituire prossimamente Pasquale Bruno Malara alla guida dei Beni culturali piemontesi. Per ora lo si dice soltanto, ma da molto tempo e con sempre maggiore insistenza. Torinese, gi funzionario della Regione Piemonte, Turetta tornerebbe dunque a casa, mentre per Malara sarebbe pronto, ma sono ancora voci, un nuovo incarico, forse a Roma. L'avvicendamento pu essere collegato al nuovo ordinamento dei Beni culturali che entrer in vigore nei prossimi mesi e prevede nuovi incarichi, di nomina prettamente politica, per i responsabili nelle sedi distaccate regionali. Turetta di fatto un incarico qui in Piemonte gi lo ricopre, perch siede da alcuni mesi nel nuovo consiglio di amministrazione del Castello di Rivoli.
E a proposito di Rivoli, ieri sono stati presentati nelle sale del secondo piano del Museo di arte contemporanea i restauri dei dipinti del '700 e del primo '800 che fino al 1963 erano rimasti in quegli spazi, ma poi avevano preso altre strade: quelli peggio conservati erano stati ricoverati e quindi recuperati nei laboratori dei restauratori Nicola ad Aramengo, altri, in migliori condizioni, avevano trovato sede in locali di propriet comunale. Gli uni e gli altri saranno esposti dal 17aprile in due mostre nel Castello e nella Casa del Conte Verde, realizzate dalla Citt di Rivoli in collaborazione con la Soprintendenza per il Patrimonio storico artistico e curate da Claudio Bertolotto.
Nelle sale dell'ex residenza sabauda faranno ritorno, per restarvi, i dipinti che ornavano in particolare l'Appartamento del Duca d'Aosta: accanto alle sovrapporte con deliziose scene pastorali di Giovenale Bongio vanni si trovano i bassorilievi con fiori e cacciagione del Vacca e una serie di cartoni preparatori per arazzi che hanno aiutato la studiosa Mercedes Viale Ferrer a ricostruire le vicende dell'Arazzeria Reale di Torino. Tra le altre opere esposte, un grande cartone del Molinari su bozzetto del Beaumont, che raffigura la Battaglia di Cunaxa, e ancora Amorini musicanti, paesaggi agresti opera di Cignaroli e Olivero e scene mitologiche attribuite a Luigi Vacca. L'idea ora quella di creare all'interno del museo di arte contemporanea una sorta di percorso antico, che ricostruisca le vicende che hanno portato
alle decorazioni originarie, dice il curatore Bertolotto. Tra i dipinti in mostra nella Casa del Conte Verde, la grande pala d'altare del martirio di Sant'rsola, opera del Comand, proveniente dalla chiesa di Santa Croce e restaurata di recente con il contributo della Fondazione Crt. All'appuntamento era presente anche il sindaco di Rivoli Antonino Boeti, che ha annunciato il recupero dell'ex convento seicentesco, conosciuto ora come Villa Melano, che confina con la Manica Lunga del Castello: di propriet del Comune, sar trasformato in hotel de charme, affidato in comodato a privati e in gestione alla Cisalpina Tours.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news