LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Nuovi fondi per palazzo Carignano
a. con.
La Stampa 15/4/2004

Il ministero dei Beni Culturali si muove per Palazzo Carignano. Dopo la denuncia al Cronista per Voi di un gruppo di cittadini che segnalava il degrado ed i lavori bloccati sulla facciata verso piazza Carlo Alberto, il direttore generale dei beni storici ed artistici, Mario Serio, ha annunciato un primo intervento: 400 mila euro. Che non serviranno certo a completare le opere, ma che saranno utili sia a portare a termine un primo lotto di lavori sia ad aprire la strada ad altri finanziamenti. Serio coglie l'occasione per sottolineare che Palazzo Carignano non pu certo essere dimenticato perch, anche al di l delle sue importanti prerogative artistiche e architettoniche, rappresenta un punto focale della storia di Torino e soprattutto dell'Italia. Ora il palazzo dove nato re Vittorio Emanuele II avvolto da palizzate e, per i torinesi, pi che un vanto rappresenta un pericolo: potrebbe cadere sulle loro teste dato che si sono spesso staccati pezzi di marmo dalle statue. Non certo un bello spettacolo per i turisti...
Mettere quelle transenne era una necessit perch si trattava di un adempimento legato alla sicurezza dei passanti. Il soprintendente ed il Comune sono comunque in contatto per trovare le soluzioni pi appropriate. Quanto agli interventi ancora necessari, li abbiamo ben chiari. Come abbiamo presenti quelli gi portati a termine: sono stati restaurati l'atrio e lo scalone del Guarini, mentre il cortile stato sgomberato. Si tratta di interventi finanzia-
ti sia da noi con il bilancio ordinario, sia dalla Compagnia di San Paolo.
Si sta intanto avvicinando il restauro della facciata sul lato di piazza Carignano... E' in svolgimento la gara per il restauro totale della facciata, grazie alla Compagnia di San Paolo che ha messo a disposizione i fondi. Si prevede di terminare l'intervento entro un anno. Ma i guai maggiori, a questo punto, sembrano stare dall'altra parte, su piazza Carlo Alberto...
L'intervento sulla facciata principale un passaggio di rilievo perch ha dato impulso anche all'intervento sull'altra facciata. Noi abbiamo stanziato circa 400 mila euro. Questa cifra non sufficiente per l'intervento risolutivo sull'intera facciata, ma speriamo che questo nostro apporto faccia da apripista ad altre contribuzioni, provenienti dalla Gestione dell'8 per mille, dal Lotto, da altre fondazioni, da privati. Ma quanto serve, complessivamente, per ridare splendore anche alla seconda facciata?
Difficile fare i calcoli perch pi tempo passa, pi si aggrava il costo dell'intervento. I materiali usati erano particolarmente pregiati, quindi si sono rivelati anche particolarmente fragili. Diciamo che i 400 mila euro stanziati da noi sono una cifra importante, ma che abbiamo bisogno di almeno un paio d'altre contribuzioni di questa entit per rimettere le cose a posto.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news