LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Allarme in Egitto: bloccati gli scavi archeologici
Aristide Malnati
Avvenire 16/4/2004

La notizia arriva dalle autorit archeologiche del Cairo e sottolinea in modo inequivocabile lo stato di tensione che si respira nei Paesi arabi, anche in quelli moderati come l'Egitto: il governo Mubarak ha cancellato alcuni scavi archeologici occidentali nel Medio Egitto (la regione di Assiut tra il Cairo e Luxor), nell'oasi del Fayum (vicino alla capitale) e nel deserto orientale all'altezza di Asswan, non distante dal confine con il Sudan.
La motivazione ovvia: le autorit locali non riescono pi a garantire agli archeologi americani ed europei la sicurezza minima per compiere scavi in tranquillit; in particolare non riescono pi a garantirla nelle zone a pi alta densit di integralisti, come la regione di
Assiut e il Fayum, crocevia di fanatici musulmani e ora - a quanto si dice al Cairo - regioni dove sarebbero operative alcune cellule legate ad al-Qaeda.
Chi scrive stato vicedirettore di uno scavo proprio nel Fayum (localit Tebtynis) fino in anni recenti e non pu non confessare un certo timore nell'operare in condizioni di tensione: il lavoro della missione era sorvegliato da guardie armate e le autorit della zona, che hanno sede operativa a Medinet e Fayum, capoluogo dell'oasi, erano attentissime a svolgere 1'intelligence necessaria per garantire la sicurezza di tutti ed evitare 1'infiltrazione di terroristi tra gli operai dello scavo.
dal sanguinoso attentato di Luxor (novembre del '97), in cui perirono 64 stranieri, che non si verificano attacchi agli occidentali. Tuttavia, proprio in virt della situazione mediorientale cos incandescente e per le probabili infiltrazioni di al-Qaeda in riva al Nilo, gli scavi a rischio sono stati momentaneamente sospesi.
E non solo. In Egitto, oltre agli archeologi, si recano ogni anno quasi 5 milioni di turisti (tra cui pi di 500mila sono nostri connazionali). proprio per questa ragione che nei punti sensibili, come siti archeologici e musei, si arrivati addirittura a schierare reparti speciali dell'esercito.
Massima attenzione soprattutto nella famosa piana di Gizah, simbolo principale della millenaria civilt dei faraoni con le piramidi e la sfinge: a rendere il clima quasi surreale, tra turisti e cammellieri preoccupati, sono infatti i reparti speciali dell'esercito schierati in assetto di guerra.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news