LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Natale di Roma, tra gladiatori e vestali scende nell'arena anche Romolo
Diana Letizia
Messaggero - Cronaca di Roma 17-APR-2004

Un gruppo di legionari, accompagnati da un'ancella e una vestale, sono entrati ieri nella Regione Lazio e la sala Aniene si riempita di un fascino antico. Le persone in costume fanno parte del Gruppo Storico Romano e sono loro oggi a dare il via alle celebrazioni per il Natale di Roma. L'occasione per presentare gli eventi legati al 21 aprile stata la conferenza stampa voluta dal Presidente Storace per promuovere tutte le iniziative che si svolgeranno nei prossimi cinque giorni.
Conosco da tre anni il Gruppo Storico Romano che ha ridato vita alla storia e alla cultura di questa citt per pura passione, senza alcun fine di lucro, ha spiegato Gigliola Brocchieri, Presidente della Commissione Speciale
Roma Capitale. Si inizia questa mattina alle ore 11 con la cerimonia simbolica di apertura di porta Appia, alla presenza del Presidente del I Municipio Giuseppe Lobefaro e del presidente dell' Unicef Roma Bruno Cacco. Il gruppo si sposta poi nel suo "castrum", a via Appia Antica 18, dove nel museo del legionario sono rappresentati dei quadri viventi e la sera, alle 18, si elegge la Dea di Roma 2004 nell'omonimo locale in via Ardeatina. Domani, invece, i cittadini e i turisti che si ritroveranno a via dei Fori Imperiali potrebbero credere di aver fatto un salto nella macchina del tempo e di trovarsi nel I secolo d.C. Le legioni romane, i gladiatori, le ancelle e le vestali, guidati dall'imperatore Claudio e accompagnati da gruppi che vengono dall'Ungheria. dall'Inghilterra e da altri paesi europei, sfileranno per le strade della Capitale e raggiungeranno il Circo Massimo, punto in cui si potr vedere l'intera parata dopo il corteo lungo oltre mezzo chilometro. Luned spazio alle donne al Tempio di Vesta: dalle 11 alle 16 ogni mezz'ora le vestali ripeteranno il rito del 21 aprile. Per gli appassionati di arene e gladiatori l'appuntamento per marted: Purtroppo non abbiamo ottenuto i permessi per fare le dimostrazioni al Ludus Magnus - ha spiegato Sergio Iacomoni, presidente dell'associazione culturale - ma nella sede del Quo Vadis, in via Appia Antica 38, si svolgeranno gli incontri tra i nostri gladiatori e la sfida con gli "antichi romani" venuti dall'Ungheria. Il 21 aprile, le attivit della Regione Lazio e del Gruppo Storico Romano si concludono alle 11 con la cerimonia simbolica in cui si rievoca il tracciato del solco dell'Urbe che fu fatto da Remolo il giorno della fondazione della citt, mentre iniziano le manifestazioni organizzate dal Comune di Roma. Il Sindaco Veltroni, alle 8 e 20, si recher all'Altare della Patria per la deposizione di una corona d'alloro. Alle 10 e 15, l'associazione "I cultori di Roma" sar ai Musei Capitolini per consegnare il premio per Fanno 2004 al Sovrintendente La Regina. Un'altra opportunit per sfruttare al meglio tutti gli appuntamenti che si svolgeranno per ricordare la nascita della Capitale quella di partecipare alla crociera sul Tevere organizzata da Centro Romanesco Trilussa. Il viaggio sulle acque romane porter i viaggiatori da Ponte Marconi (partenza alle 9 e 15) a Ostia dove, dopo una sosta di due ore, si ripartir per il punto d'imbarco.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news