LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Le esperienze / Modelli differenziati - Monumenti e parchi organizzati in Spa e Srl
Il Sole 24 Ore 19-APR-2004


Altri strumenti sono le istituzioni e le fondazioni
Ad Avellino e Napoli i teatri comunali, a Brescia una rete museale, in provincia di Siena i parchi della Val d'Orcia, ma anche le scuole d'arte a Milano: da Nord a Sud la gestione esterna nei settori ambiente e cultura assume caratteristiche diverse. Con formule di successo.
Brescia. Una Spa che guarda al futuro. La societ Brescia Musei viene costituita a marzo 2003 con una partecipazione maggioritaria del Comune (92%) e .quote di minoranza della Fondazione Credito agrario bresciano, dell'azienda municipalizzata di servizi e della Camera di commercio. Missione della Spa quella di gestire la rete museale e realizzare mostre ed eventi per mantenere vivo il legame con la storia culturale della citt.
Fino al 2008 sono state gi programmate sette grandi manifestazioni, a margine delle quali si dar impulso anche all'attivit commerciale: merchandising, sponsor ed editoria specializzata. Alla societ affidata anche la gestione ordinaria dei servizi museali.

Avellino e Napoli. Avellino sceglie l'Istituzione per gestire il teatro comunale Gesualdo. Una soluzione avviata nel 2002, che ha garantito il successo dell'attivit fin dalla prima stagione, la formazione di una nuova leva di artisti e la nascita di una collaborazione pubblico-privato.
Nello stesso anno Napoli intraprende invece la strada dell'Associazione, con capitale completamente pubblico e partecipato. L'obiettivo dotare la citt di un teatro stabile. Il Mercadante fino ad allora era stato gestito in economia dal Comune.

Val d'Orcia. Conservazione e valorizzazione dei beni naturali e artistici e delle produzioni tipiche dell'area: nasce per questo nel 1999 la Parchi Val d'Orcia, una Srl costituita dalla Provincia di Siena e dai cinque comuni della valle insieme a 28 soggetti privati, che partecipano al capitale sociale per quasi il 51 per cento. I musei di cui si occupa la societ sono all'interno della Fondazione dei musei senesi, da poco costituita.

Milano. Quattro scuole civiche in un'unica Fondazione. quanto ha fatto Milano nel Duemila per rivisitare la struttura organizzativa e razionalizzare la spesa corrente dell'Accademia internazionale della musica, della Scuola d'arte drammatica Paolo Grassi, della Scuola di cinema, televisione e nuovi media e dell'Istituto superiore per interpreti e traduttori, che precedentemente erano gestiti direttamente dal Comune.

L'ingresso di soci dalle comunit artistiche e di soggetti privati interessati alla formazione ha consentito la proiezione delle scuole verso il mondo del lavoro, dell'universit e della cooperazione internazionale per creare un laboratorio di relazioni e investimenti nel settore della preparazione professionale di alto livello.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news