LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze / Uffizi: I mali oscuri del museo
(m.a.)
La Repubblica


Le guide lamentano: bisogna fare i corridoi a ritroso
"Andare alla toilette? E' un vero strazio"

LA prima cosa che raccomando al gruppo di usare la toilette dell'albergo, tassativamente prima di uscire. Perch agli Uffzi impossibile. E' un vero strazio, oltre che una vergognarac-conta una guida. Non solo per le code, ma anche i giri a ritroso per i corridoi della galleria, un su e gi e un vai e vieni per le scale, visto che le toilette sono solo alla fine del terzo corridoio, accanto al bar. Qualche volta fanno usare quella del personale, vicino alla scala di uscita. Altrimenti se qualcuno ha bisogno, deve risalire al corridoio del piano di sopra, allontanarsi dal gruppo e perdere tempo, oltre alla visita guidata racconta un'altra guida, puntando il dito sullo scandalo dei bagni a pagamento nei sotterranei dell'Uffizi center o ex- Capitol, 0,60 euro a testa, ma pur meglio delle code, almeno funzionano.
Stessi giri tortuosi toccano a chi vuole uscire dal museo usando l'ascensore. Anziani visitatori costretti a ripercorrere i corridoi della galleria per raggiungere gli ascensori dall'altro lato, a ponente, per poi trovarsi spaesati nel piazzale, mentre il resto del gruppo uscito in via Castellani. Riunire il gruppo e ripescare le persone, diventa un lavoro arduo commenta un'altra guida.
Non il solo disservizio in galleria. Si segnala anche il superaffollamento. Firenze Musei, che gestisce biglietteria, ingressi e bookshop, farebbe entrare pi visitatori dei 780 consentiti,
che dovrebbero essere presenti - in contemporanea- nelle varie sale della galleria. Lo dichiara la direzione del museo, che tempo fa, ha fatto fare dei controlli informali legati alla tutela delle opere. E lo ammettono anche alcuni custodi, spesso costretti a informare gli addetti di Firenze Musei all'ingresso, di bloccare i visitatori perch le sale sono superaffollate. Eppure c' un meccanismo di contapersone, affidato al controllo scanner dei biglietti. Ma spesso la macchina fuori uso e il controllo non viene fatto dicono dalla direzione della galleria. Insomma, le ragioni commerciali legate agli incassi, hanno la meglio su quelle della tutela e sicurezza.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news