LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Galleria Borghese, Musei Capitolini e Vaticani non hanno rivali. Perdiamo sull'arte moderna
Gabriele Simongini
Il Messaggero 24-APR-2004


Forti sull'antico. Deboli sul nuovo
La critica dell'inglese Todoli: le vostre scelte espositive imposte dalla politica.

I MUSEI romani reggono il paragone con quelli delle altre grandi metropoli europee?
Se per i musei d'arte antica in qualche modo ci salviamo con la Galleria Borghese, i Musei Capitolini e i Musei Vaticani (che per sono di un altro stato), solo per fare tre esempi, la situazione invece pi complessa quando parliamo di arte moderna e contemporanea.

Dal confronto tra la Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, a Valle Giulia, e la Tate Modern di Londra usciamo addirittura umiliati. Non ce lo ha detto chiaramente ma ce lo ha fatto comunque capire con varie allusioni il Direttore della Tate Modern, Vicente Todol, che approdato a Roma proprio per conoscere meglio i nostri principali musei. Del resto nel suo primo anno di apertura, il 2000, la Tate Modern stata visitata da 5,25 milioni di persone, un numero immenso che per noi improponibile. Se poi pensiamo alla qualit di molte mostre presentate a Londra (gi mitica quella recente di Olafur Eliasson, con quello straordinario sole artificiale che ha incantato centinaia di migliaia di visitatori) allora dobbiamo proprio fare mea culpa.
La G.N.A.M. non promuove l'arte italiana contemporanea, non rende omaggio a grandi artisti storici ingiustamente dimenticati (Alberto Magnelli, ad esempio), praticamente non organizza mostre significative e giace in un' apatia ormai insopportabile.

Piero Dorazio, uno dei pi noti artisti italiani, dice a chiare note che la gestione della G.N.A.M. priva di ambizioni e non degna di un grande paese come l'Italia.

Viceversa interessanti segnali di aperture internazionali stanno venendo dal MAGRO ( nelle due sedi di Via Reggio Emilia e dell'ex Mattatoio) diretto da Danilo Eccher e dal MAXXI (Via Guido Reni) guidato da Paolo Colombo. Con molto tatto Todol ci dice di guardare con interesse e curiosit proprio all'attivit di questi due musei.

Per il problema dei musei italiani- nota il Direttore della Tate Modern - che sono troppo soggetti all'influenza e ai cambiamenti della politica, che spesso impone scelte espositive sbagliate senza assicurare pienamente l'autonomia e la durata di un programma culturale. Spesso poi manca una reale collaborazione fra le istituzioni a livello locale e territoriale. Danilo Eccher, Direttore del MAGRO, ci racconta di aver chiesto la collaborazione del II Municipio per avviare una iniziativa molto interessante: ogni domenica far visitare gratuitamente il museo ai residenti del quartiere. Eppure, dopo parecchie settimane, Eccher non ha ancora avuto alcuna risposta. In ogni caso il MAGRO sta a poco a poco acquisendo,grazie alle sue iniziative, una notoriet internazionale che giova anche all'immagine di Roma.
Molti nostri spazi museali devono inoltre migliorare la comunicazione ,farsi conoscere di pi dalla gente : un bel museo come il Museo di Roma in Palazzo Braschi pochissimo visitato e poco noto ai romani, solo per fare un esempio.
Forse sarebbe necessario un grande evento espositivo che lo faccia conoscere un po' a tutti, invece di tante piccole visite guidate specialistiche che lasciano il tempo che trovano. Per capire se finalmente siamo avviati verso un cambiamento di livello internazionale sar importante vedere come sar gestito il Palazzo delle Esposizioni ristrutturato, a fine anno. Ovviamente non sar un museo con una collezione permanente ma un grande spazio espositivo e culturale polivalente che forse ci dar lustro in tutta Europa. Almeno questo l'auspicio.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news