LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La mappa dell'arte rubata
Paola Nicita
la Repubblica, Palermo, 12/5/2004

Chi le ha viste? Pitture sparite nel nulla o oggetto di riscatti mafiosi, anfore e sculture trafugate esposti nelle case di privati benestanti. Tra scavi clandestini e furti su commissione la gestione del nostro patrimonio artistico appare sempre pi complessa e difficile, specie in Sicilia, dove il patrimonio invisibile quello ancora da scavare o custodito in maniera precaria pu diventare fonte di facile guadagno, mettendo in moto un circuito internazionale in cui l'oggetto d'arte si muove trainato dalleconomia dell'illecito.
Ricercati, dunque, sia le opere che i malfattori, anzi wanted come i banditi del Far west del contrabbando d'arte. E se la Nativit del Caravaggio rimane ancora la ricercata numero uno (trafugata il 17 ottobre del 1969 dall'Oratorio di San Lorenzo, citata nelle deposizioni di alcuni pentiti di mafia) sono davvero tante le opere d'arte oggetto delle attenzioni dei ladri. A questi temi dedicato il convegno "Sicurezza e beni culturali" che prende il via oggi a Palazzo dei Normanni, alle 18, promosso dall'associazione Extroart di Ludovico Gippetto, insieme all'Ufficio speciale dell'Assessorato regionale ai Beni culturali, che vedr di fare il punto sulle opere d'arte trafugate, protagoniste della quarta edizione del cofanetto di cartoline le cui immagini sono dedicate ai pi recenti furti siciliani, a iniziare proprio dal pi vicino avvenuto a febbraio che ha visto sparire nel nulla una tela raffigurante la Madonna del Lume, esposta nella chiesa di San Stanislao Kostka al Capo e ora riprodotta in una cartolina di "Wanted". Un furto abbastanza singolare, considerando che si tratta di un autore minore, Rodrigo Cenzuales, e che fa pensare ad un filone di furti a tema: pi che una ricerca iconografica, forse un singolare genere di devota collezione su commissione. Ad arginare i furti da molti anni impegnato il Nucleo del Comando carabinieri per la tutela del patrimonio culturale, guidato dal generale Ugo Zottin, che invita i possessori di opere d'arte ad alcuni accorgimenti che possono contribuire alla salvaguardia dell'opera. Dice Zottin: Desidero rammentare la necessit di predisporre e conservare un proprio archivio fotografico degli oggetti posseduti, per facilitare in caso di necessit il nostro lavoro. La documentazione fotografica rende pi difficile la commercializzazione dell'opera sottratta. Esiste un sito web, www.Carabinieri.it, dove possibile scaricare un modello gi predisposto, disponibile anche presso le caserme dei carabinieri.
Il Nucleo tutela siciliano ha comunicato in questi giorni i dati relativi ai recuperi di oggetti trafugati relativi ai primi 4 mesi di quest'anno: sono stati rintracciati 392 reperti archeologici, 90 monete antiche, 5 falsi, 14 oggetti provenienti da chiese, 2 opere lignee e 9 dipinti, grazie anche ad un costante monitoraggio di mercatini e antiquari.
Un altro presidio ai furti d'arte la Societ italiana per la protezione dei beni culturali, alla cui guida il generale Roberto Conforti, in passato responsabile del Nucleo tutela. Malgrado tutto, non raro vedere esposte in musei di rilevanza internazionale opere d'arte trafugate: la punta di un iceberg che fa comprendere la gravit del mercato del contrabbando d'opere, in barba ad accordi internazionali e al pi semplice buonsenso. Emblematico il caso di un gruppo di opere recuperate illecitamente a Morgantina e acquistate da importanti musei americani: una scultura in marmo raffigurante Afrodite, di et greca, esposta al Paul Getty Museum di Malibu, e due piatti in argento in mostra al Metropolitan Museum di New York. Intanto il Nucleo tutela siciliano annuncia un incremento dei suoi agenti, attualmente 13, con la presenza di un sottonucleo a Siracusa, e continua ad impegnarsi: proprio ieri a Favignana, a Cala Rotonda, stata ritrovata un'ancora del IV secolo avanti Cristo con la scritta "Euploia", cio buon viaggio.



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news