LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PIANO CASA. ASSESSORE MARANGON: PROVVEDIMENTO A RISCHIO BUROCRAZIA
Notiziario Marketpress di Luned 26 Ottobre 2009




PRESENTATO A CONEGLIANO IL PIANO CASA. ASSESSORE MARANGON: PROVVEDIMENTO A RISCHIO BUROCRAZIA


Conegliano (Treviso), 24 ottobre 2009 - Credo che prima della scadenza del 30 ottobre la quasi totalit dei Consigli comunali del Veneto avranno discusso e adottato il Piano Casa e di questo ringrazio veramente tutti quei sindaci che hanno collaborato allapplicazione di un provvedimento nato con il solo scopo di sostenere leconomia e in particolare il settore edilizio che pi di altri soffre gli effetti dellattuale crisi. Lo ha ribadito lassessore allurbanistica e alle politiche per il territorio della Regione del Veneto Renzo Marangon intervenuto il 24 ottobre a Conegliano, assieme allassessore regionale alle politiche degli Enti Locali Flavio Silvestrin, alla presentazione a professionisti, tecnici, amministratori e cittadinanza del Piano Casa. Dopo aver ricordato cosa prevede la legge regionale, Marangon ha ribadito che il provvedimento contiene due aspetti veramente innovativi, rappresentati il primo dal premio di cubatura dato a chi demolir e ricostruir la propria abitazione, il secondo dallaver ridotto al minimo le procedure burocratiche, limitate alla sola presentazione della Via, dando cos tempi certi dellinizio dei lavori. A questo proposito Marangon si detto preoccupato dal fatto che proprio la paura di una burocrazia che nella legge non c rischia di frenare le grandi opportunit date dal Piano Casa. Marangon ha poi precisato che molti uffici tecnici e molti professionisti hanno la tendenza ad interpretare in modo restrittivo la legge 14/09. A questo proposito lAssessore ha invitato gli Ordini e Collegi professionali ad avviare al pi presto dei corsi di formazione, proprio per alfabetizzare chi si dovr occupare dei progetti di ristrutturazione. Non si tratta di un provvedimento urbanistico, ma di una legge per sostenere un settore particolarmente colpito dalla crisi, anche se indubbiamente ha sottolineato avr effetti urbanistici. Abbiamo fatto una legge per aprire il pi alto numero possibile di cantieri, mettendo meno vincoli possibili e dando una interpretazione molto estesa del concetto di prima casa e consentire cos a tante famiglie di usufruire del bonus prima casa. E riferendosi proprio alle restrizioni inopportune poste allinterpretazione del Piano Casa, lAssessore ha precisato che sbaglia chi pretende il piano aziendale per gli aumenti volumetrici degli edifici posti in zona agricola, perch la legge non lo prevede. Marangon ha poi ricordato lulteriore opportunit, questa in termini finanziari, offerta dalle Casse di Risparmio del Veneto e dalla Cassa di Risparmio di Venezia, che hanno messo a disposizione delle famiglie e delle imprese venete un plafond di 500 milioni di euro a sostegno del Piano casa. E una soluzione ha sottolineato lAssessore che rappresenta quellaspetto finanziario che noi, come Regione, non avevamo potuto inserire nella legge, perch non avevamo le risorse necessarie. Nel concludere il suo intervento Marangon, pur dichiarandosi fiducioso nel pensare che quasi tutte le amministrazioni comunali adottino il piano entro la data prevista del 30 ottobre, ha invitato i Consigli ad una collaborazione istituzionale. E una decisione che molte famiglie, moltissimi artigiani e altrettante imprese attendono ed una decisione che non va a favore di questa o quella parte politica, ma va solo ed unicamente a favore delleconomia veneta. .



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news