LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LA SALVAGUADIA DELLE VILLE PALLADIANE OGGETTO DI UN PROGETTO STRATEGICO REGIONALE VENETO
Notiziario Marketpress di Mercoled 16 Dicembre 2009







Vicenza, 16 dicembre 2009 - Presentato l 11 dicembre a Vicenza il progetto strategico della valorizzazione degli insediamenti di villa di Andrea palladio. Si tratta di un progetto strategico avviato dalla Regione del Veneto in collaborazione con lIstituto Regionale Ville Venete e il Ministero per i Beni e le Attivit Culturali, previsto nellambito del Ptrc e finalizzato a garantire la salvaguardia e al tempo stesso lottimizzazione delle potenzialit di valorizzazione del patrimonio architettonico rappresentato dalle ville venete di Andrea Palladio. Alla presentazione, dopo il saluto del Sindaco di Vicenza Achille Variati, sono intervenuti oltre allAssessore regionale alle politiche per il territorio Renzo Marangon, il professor Antonio Foscari docente presso luniversit Iuav di Venezia, Adele Cesi dellufficio patrimonio mondiale U. N. E. S. C. O Nibac e Roberto Casarin Segretario Regionale dellambiente e territorio. Nellanno in cui si chiude il programma di manifestazioni per il 500esimo della nascita del grande architetto, l U. N. E. S. Co. Ha scritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dellUmanit 4 siti presenti nel territorio della Regione del Veneto, riconosciuti e protetti come contesti deccellenza del patrimonio culturale e ambientale veneto. Tra questi presente il sito denominato la citt di Vicenza delle ville palladiane del Veneto, un sito articolato e complesso, che comprende appunto larea del centro urbano, con la sua ricca realt monumentale, insieme a 24 ville progettate da Andrea Palladio e distribuite nelle Province di Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza. Il progetto, che dovrebbe concludersi nel tempo di 6 mesi c. A si articola attraverso una ricognizione critica dello stato attuale delle ville e del loro intorno e la formulazione di una proposta di individuazione in ambiti di valorizzazione dei contesti interessati, che preveda leliminazione di funzioni urbanistiche incongrue e la riorganizzazione degli spazi aperti attorno alle ville anche attraverso la riapertura di fossati, la messa dimora di siepi e alberate, tipici della campagna veneta. Il progetto strategico dedicato alle ville venete progettate dal Palladio rappresentano uno strumento individuato dal Ptrc per definire attraverso una particolare procedura amministrativa le misure di salvaguardia di ogni singolo monumento e del contesto ambientale nel quale inserito, in quanto parte significativa dell identit culturale veneta nonch la previsione di eventuali aggiornamenti della programmazione urbanistica vigente, laddove carente delle attuali sensibilit culturali e disciplinari. Riuscirebbe oggi il Palladio a realizzare quello che ha realizzato 500 anni fa? - si chiesto nel suo intervento l Assessore Marangon - Probabilmente no - ha poi sottolineato- perch il mix di competenze tra i vari livelli di governo del territorio lo impedirebbe. Ecco allora ha precisato - che appare evidente che per gestire e governare il territorio sono necessari intelligenza e buonsenso, perch nella logica della conservazione si sappia anche guardare avanti. Si tenga presente - che uno dei principali obiettivi del nuovo Ptrc certamente lo sviluppo di riflessioni su tematiche quali la tutela dellambiente - paesaggio e dei beni culturali, da affrontare secondo la nuova nozione di paesaggio, dove questultimo diventa natura vista attraverso una cultura e nel caso del Veneto riguardato anche attraverso gli occhi della storia e delle arti figurative. Marangon nel concludere ha ricordato che la scelta del progetto strategico rappresenta una novit nel campo della pianificazione territoriale e che nel 5 centenario della nascita di Palladio, offre limportante opportunit di affrontare in chiave multidisciplinare il tema della centralit delle ville, luoghi in cui si incontrano valori e saperi profondamente veneti. .



news

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

05-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news