LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARI - Arte contemporanea in cinquanta opere cos parte la rinascita di Santa Scolastica
ANTONELLA MARINO
VENERD, 18 DICEMBRE 2009 LA REPUBBLICA - Bari



Pascali


Al complesso nella citt vecchia un museo permanente Un Pascali tra le tele di "Scoperta"


Il complesso di Santa Scolastica a Bari quale nuovo museo provinciale darte contemporanea: lindiscrezione trapela alla vigilia dellapertura di "Scoperta", la mostra di opere contemporanee della Pinacoteca Provinciale promossa dalla Provincia, che apre i battenti al pubblico stasera alle 17,30 (fino al 10 gennaio. Info: 080/ 5412421-2-3-4-5).
Sono cinquanta lavori tirati fuori dai depositi dalla direttrice Clara Gelao, alcuni mai esposti prima, altri presentati in passato solo temporaneamente. Come le preziose "Pozzanghere" di Pino Pascali, fiore allocchiello di una serie di acquisti fatti negli anni senza alcuna ambizione di completezza. La Gelao ci tiene a precisarlo, come ci tiene a mettere in evidenza che pur in assenza di un criterio unico la selezione assume un particolare fascino in rapporto alla bellezza, per quanto ora precaria e fatiscente, degli ambienti di Santa Scolastica. Ma proprio qui sta il punto, appena accennato dagli interessati: che sia quella di ospitare il contemporaneo la futura destinazione di questi luoghi?
Di certo che c un progetto gi definito, con lobiettivo di coniugare, non si sa bene come, la destinazione prevista delledificio a museo archeologico e laltrettanto annosa questione di un spazio espositivo per il contemporaneo.
Lassessore provinciale alla Cultura Nuccio Altieri rivela di contatti per eventuali prestiti con strutture prestigiose come il Guggenheim Museum e la Tate Gallery. E conferma che stato firmato un protocollo dintesa tra il presidente della Provincia Francesco Schittulli e il ministero ai Beni culturali, con la mediazione del soprintendente regionale Ruggero Martines. Obiettivo, lavvio degli scavi archeologici nella retrostante area di San Pietro a Bari vecchia e la ristrutturazione di Santa Scolastica.
Non si capisce che fine farebbe in questo caso il progetto architettonico di Panstudio, vincitore del concorso per il Museo archeologico per due volte bocciato a Roma. I nodi comunque dovrebbero essere sciolti presto, sperando che sia la volta buona. Nel frattempo non resta che approfittare della riapertura provvisoria di Santa Scolastica, con dipinti e sculture di autori di prestigio nazionale, tra cui Giosetta Fioroni, Piero Dorazio, Titina Maselli, Emilio Isgr. Insieme ad artisti pugliesi scomparsi come Mimmo Conenna e Raffaele Spizzico; o tuttora attivissimi come Iginio Iurilli, Michele Carone, Vito Capone, Ada Costa, Claudio Cusatelli, Gianna Maggiulli, Lino Sivilli Ad essi si affianca una sezione giovane, "Il cielo in una stanza", che riunisce 14 studenti ed ex dellAccademia di Belle Arti di Bari scelti da Lia De Venere e Giustina Coda con Beppe Sylos e Paolo Lunanova.



news

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

05-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news