LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

REGGIO Si apre oggi la mostra archeologica dedicata alle due sponde: gli antichi dei dello Stretto
Gazzetta del Sud 11 LUG 2004




REGGIO CALABRIA - Oggi alle 18.30 al Museo nazionale archeologico della Magna Grecia di Reggio Calabria, piazza De Nava si aprir al pubblico la mostra II profilo degli dei a Rhegion e Zan-cle Messana. La mostra, che rester aperta fino al 7 novembre, il risultato della collaborazione fra la Soprintendenza per i Beni archeologici della Calabria e il Museo interdisciplinare regionale di Messina, con il patrocinio del ministero per i Beni e le attivit culturali e dell'assessorato per i Beni culturali ambientali e della Pubblica istruzione della Regione Siciliana.
L'esposizione il frutto delle ricerche di un nutrito gruppo di studiosi e presenta materiali archeologici, architettonici, epigrafici e soprattutto numismatici scoperti a Messina e Reggio, che illustrano i culti ufficiali, le tradizioni, i'miti e la religiosit di periodo greco e romano per un aij-co di circa dieci secoli. ,
Per Messina si possono vedere i materiali archeologici da circa un trentennio esclusi dall'esposi-
zione del Museo regionale, e tra questi alcune interessanti monete battute da Messana e Reggio, dai Cartaginesi e dai Mamertini tra il V e il I secolo a.C. Sono i-noltre presenti piccoli capolavori quali gli aryballpi (o vasetti da profumi) protocorinzi, ed esempi di vasellame d'importazione o-rientale, calcidese e di produzione locale. Sono reperti piuttosto rari, realizzati a partire dal Vn sec. a. C. e ritrovati nel santuario arcaico posto sulla penisola di S. Raineri. Verranno inoltre esposte terracotte votive ar-caiche e altre classiche ed elleni-stiche.
Relativamente a Reggio, saranno esposti i materiali del grande santuario urbano, dedicato a Per-sefone-Kore, scoperto nelle ex propriet Griso Laboccetta e ;Taraschi-Barilla, le preziose e rare monete dei tesori di chiesa di Pepe e Vito Superiore e numerose monete in bronzo scoperte nella II met del XIX secolo nelle aree di via S. Caterina e della Collina del Salvatore.
L'avvicinamento e il confronto
di materiali delle due grandi colo nie greco-calcidesi consentono l'ap profpndimento di temi centrali del la vita antica dello Stretto e atte stano ancora una volta che l'im portanza di continui riesami e ri letture di materiali per ricostruire l'unitariet dell'esperienza umana avvicinando ai manufatti ufficiai: - quali appunto sono le preziose e splendide monete in argento e in bronzo - i pi modesti prodotti del l'artigianato, che forse ricordane capolavori presenti nella zona e so prattutto attestano i simulacri e le espressioni o della religiosit domestica e privata, sentita e professata nei santuari urbani ed extraurbani
Le credenze e i miti hanno riflessi significativi nella cultura europei e mediterranea, perch ispirano 1e opere artistiche e letterarie di et arcaica, classica, ellenistica e romana, da Omero al teatro greco alle opere erudite ellenistiche - da Apollonio Rodio a Callimaco-fino a Virgilio.




news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news