LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brera, Resca: Senza accordo con l’Accademia nessun trasloco


"E a S.Valentino nei musei biglietto a metà prezzo per le coppie"

Brera, Resca: Senza accordo con l’Accademia nessun trasloco
Roma, 2 feb (Velino) - “Finché non c’è un accordo, a Brera non faremo alcun trasloco”. Lo ha affermato il direttore generale per la Valorizzazione del Mibac, Mario Resca, partecipando a una videochat sul sito internet del Corriere della Sera, a proposito alla nuova sede in cui dovrebbe trasferirsi l’Accademia milanese. “Nessuno vuole cacciare nessuno”, ha aggiunto Resca, in riferimento alle polemiche per la presunta inadeguatezza della sede alternativa, l’ex caserma Magenta di via Mascheroni, che secondo lo stesso direttore generale ha “spazi adattissimi”. “Vogliamo trovare una sede degna per l’Accademia, che deve continuare ad attrarre eccellenze. Incontrando i vertici dell’Accademia, faccio sempre il tifo per loro”, ha detto il dg, sottolineando che l’obiettivo è quello di dare vita a “una nuova realtà che risolva il problema per i prossimi 100 anni”: “Sono fiducioso che dopo 40 anni che se ne parla, si possa realizzare. Dimostreremo che Milano può essere anche una città di cultura oltre alla finanza, l’economia, la moda e l’industria”. Per Resca, infatti, “arte e cultura devono diventare un grande motore d’attrazione”, anche perché il capoluogo milanese può arrivare “tranquillamente a tre-quattro milioni di visitatori l’anno”.

Quanto agli obiettivi del ministero dei Beni culturali, Resca ha ricordato come l’obiettivo principale del prossimo triennio sarà l’inversione del trend negativo all’interno dei 4.500 musei italiani (anche se sono solo 465 quelli di pertinenza del Mibac), che realizzano annualmente “solo 93 milioni di visitatori, mentre in Germania con molti meno musei si arriva a 100 milioni”. Un proposito possibile, dato che la domanda di cultura è cresciuta, specie nel turismo straniero, dove è passata nell’ultimo ventennio “dal 14 al 40 per cento”. Le potenzialità ci sono, visto che l’Italia è il primo per numero di siti tutelati (44), contro i 41 della Spagna, i 38 della Cina, i 27 dell’India e i 17 della Grecia. E come confermano i dati di mostre di successo quali quella dedicata a Caravaggio e Bacon (195 mila presenze, +45 per cento rispetto al consueto sbigliettamento della Galleria Borghese) o “Il potere e la Grazia” a Palazzo Venezia. Tutto sta, sostiene Resca, ad avere “un linguaggio adatto e un messaggio comprensibile” per le persone e a trovare un’“alleanza pubblico-privato” per le attività di sponsorizzazione.

Un autentico “cavallo di battaglia”, quello delle sponsorizzazioni, per Resca, che è tornato a criticare “la strutturale incapacità di dare adeguate risorse da parte dello Stato, concentrato finora solo nella tutela e nella conservazione, con grande responsabilità dei soprintendenti e del nostro personale, dedicato interamente a questa causa”. Fra gli obiettivi principali c’è quindi “la responsabilizzazione dei direttori dei musei” attraverso il conferimento alle strutture di una parte degli incassi derivati dallo sbigliettamento. “Una riforma che passa attraverso riforma di legge e che stiamo spingendo molto come ministero”, ha affermato il dg per la Valorizzaizone. Senza lasciare da parte iniziative che possano avvicinare la popolazione al sistema museale italiano. Fra le prossime, la riduzione del 50 per cento dei biglietti dei musei a san Valentino per le coppie, l’ingresso gratuito per le donne nelle giornate del 6 e 7 marzo, in occasione della Festa della donna e l’apertura gratuita di tutti i musei dal 18 al 25 aprile per la dodicesima edizione della Settimana della Cultura.

http://www.ilvelino.it/articolo_stampa.php?Id=1052238


news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news