LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'AQUILA - Beni culturali, altri puntellamenti. Il vice commissario Marchetti: ci aspettano interventi complessi e costosi.
IL CENTRO – 9 febbraio 2010

A oggi i monumenti interessati dagli interventi di messa in sicurezza sono 185. Un numero che non comprende l'enorme lavoro svolto dai vigili del fuoco che, solo per quel che riguarda le chiese, hanno eseguito 160 interventi. Dati forniti dal vice commissario Luciano Marchetti, che avverte: «I lavori andranno avanti ancora per mesi perché all'appello mancano diversi interventi (circa il 30%). Basti pensare che solo per selezionare e rimuovere le macerie della basilica di Collemaggio abbiamo impiegato 4 mesi. Un'opera lunga e costosa. E così sarà per Santa Maria Paganica». Qualcuno parla di gravi ritardi nella messa in sicurezza di chiese e monumenti. E tra gli esempi negativi viene citata anche questa chiesa. Cos'è accaduto? «Le strutture di questa chiesa sono fortemente danneggiate. Così il lavoro da fare è davvero complesso. Per la copertura provvisoria ci vorranno ancora due o tre mesi perchè bisognerà rimuovere prima le macerie e le parti pericolanti di grosse dimensioni. Cosa che richiederà come già avvenuto per Collemaggio l'intervento di grosse gru. Intanto, per restare a chiese e monumenti, abbiamo cominciato i lavori di messa in sicurezza del Duomo, del seminario e del palazzo arcivescovile, mentre la Regione Veneto si sta occupando della chiesa di San Marco, prevedendone anche il restauro». A proposito di ricostruzione e restauri. A che punto sono i progetti e quante le donazioni internazionali confermate? «Il primo recupero riguarda l'abbazia di San Clemente a Casauria. Abbiamo anche affidato la progettazione per il recupero di San Biagio che sarà realizzato grazie alla donazione arrivata dal Kazakhistan. Stiamo ragionando, poi, con il governo russo per la ristrutturazione di Palazzo Ardinghelli e di una chiesa a Sant'Eusanio Forconese. La Francia dovrebbe partecipare al recupero (50%) della chiesa delle Anime Sante». Avete stimato in circa 3 miliardi e mezzo i danni a beni culturali prodotti da terremoto. Quali saranno gli interventi di recupero più costosi? «Per ora abbiamo solo dei preventivi sommari. Ad esempio per il castello occorreranno una cinquantina di milioni di euro. Dieci sono quelli calcolati per Collemaggio e 7 per il palazzo arcivescovile. Molti di più quelli per San Bernardino». Infine la questione dei puntellamenti dei palazzi privati. Perché sono solo 220 i progetti finora approvati? «Il Comune provvede ad affidare i lavori sulla base di progetti che le stesse ditte selezionate presentano. Progetti che vanno esaminati da una commissione per le necessarie modifiche. Cosa che richiede attenzione e cura».



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news