LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Appia Antica. Pronto il protocollo che avvia la procedura per le permute con altri terreni o i progetti di riconversione
Paolo Boccacci
la Repubblica 16-LUG-2004

IL PARCO dell'Appia Antica sar liberato da piccole industrie, capannoni artigianali e strutture commerciali che non sono idonei all'antico scenario della via consolare, dei resti dei templi romani e dei cipressi e dei pini che fanno da contrappunto a uno dei luoghi di maggiore rilievo archeologico del mondo intero, patrimonio dell'umanit.
Nelle stanze del Campidoglio arrivato dalla Regione il documento, gi concordato, che permetter finalmente di trasferire le attivit incompatibili con l'economia del parco oppure riconvertirle in modo da renderle adatte ad "abitare" negli ettari di verde che costeggiano le antiche pietre, un tempo solcate dai carri, dell'Appia Antica.
L'assessore all'Ambiente della Regione, Vincenzo Saraceni, ha infatti
steso un avviso pubblico, concordato con l'Ente Parco e con i privati che gestiscono le loro attivit al suo interno, e un Protocollo d'Intesa. Per prima cosa si cerca un interlocutore unico per le numerose aziende che vivono nel parco, in modo da poter trattare con pi facilit tutti i problemi inerenti alla delocalizzazione, alla permuta con nuove aree, decise dal Comune, oppure ai progetti di riconversione.
Il punto di riferimento legislativo sar la legge 29 approvata dalla Pisana nel '97, che dispone che "nelle aree naturali protette si promuove la valorizzazione e la sperimentazione delle attivit produttive compatibili con l'esigenza di tutela dell'ambiente e che favoriscono nuove forme di occupazione".
Dall'altra parte del tavolo ci sar il Consorzio Appia Antica S.c.a.r.l. in rappresentanza delle attivit produttive e, naturalmente, l'Ente Parco. Ma anche i Comuni di Roma, Marino e Ciampino, nel cui territorio si snoda l'area archeologica protetta.
Quale sar il meccanismo con il quale si "ripulir" il Parco dell'Appia Antica dalle attivit non adatte ai luoghi? Per prima cosa si aprir un "tavolo" tecnico intorno al quale ci saranno tutte le parti. E sar a questo tavolo che si vaglieranno le possibilit di permuta delle aree occupate, che dovrebbero passare all'Ente Parco in cambio di altre da offrire ai capannoni fuori dai confini dell'area protetta. In altri casi invece si esamineranno i progetti di riconversione presentati dai privati. Oggi il protocollo all'ordine dei lavori del Consiglio direttivo del Parco spiega Ivana Della Portella e la sua approvazione sar un passo fondamentale per far decollare l'area protetta.



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news