LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Falconara. “Pronti per demolire”. Sopralluogo all’ex Montedison, quattro edifici possono essere abbattuti
13 FEBBRAIO 2010, CORRIERE ADRIATICO



Falconara Ieri mattina il prefetto Claudio Meoli e il questore Giorgio Iacobone, accompagnati dal sindaco Goffredo Brandoni, hanno visitato il sito della ex Montedison con l’obiettivo di mettere a punto le iniziative che consentano di prevenire la dimora di cittadini stranieri negli edifici diroccati dell’impianto dimesso da molti anni. Presenti anche il comandante provinciale dei carabinieri Liviano Marino, il comandante della Tenenza di Falconara Matteo Demartis, il comandante della polizia municipale Stefano Martelli, il dirigente della Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici delle Marche, i dirigenti comunali e regionali del Servizio ambiente e la proprietà con i propri tecnici. Nel corso del vertice è stato ribadito che i quattro edifici al di fuori dell’ex sito produttivo Montedison non sono stati sottoposti a vincoli di interesse culturale da parte della Soprintendenza e quindi possono essere demoliti. “Sono emersi inoltre - prosegue la nota del Comune - problemi di carattere igienico-sanitario e di ordine pubblico che saranno oggetto di debiti approfondimenti da parte delle autorità competenti”. “Ritengo utile questa visita congiunta con tutte le autorità perché ha consentito a tutti di assumere consapevolezza della situazione e delle problematiche connesse - fa sapere il sindaco Brandoni -. Resto in attesa delle valutazioni e delle soluzioni finalizzate alla tutela dell’interesse collettivo che saranno proposte”.

La decisione di abbattere alcuni degli edifici che fanno parte del complesso è stata invece contestata dall’associazione Ondaverde che ha chiesto al Soprintendente ai beni paesaggistici e ambientali delle Marche di impedire “la demolizione di beni vincolati in quanto patrimonio storico-culturale di interesse pubblico, in assenza di un Piano di recupero, di valutazioni da parte di esperti e di un dibattito aperto con la comunità locale”. “La distruzione dei quattro edifici - spiega l’architetto Carlo Brunelli - che sono un raro esempio di abitazioni operaie nell'industria chimica del primo novecento, sarebbe un atto vandalico e incivile, un’offesa alla storia e all'identità di Falconara”. Il grande dispendio di energie che il sindaco Brandoni sta mettendo nel rincorrere chi bivacca nell'area della ex Montedison - commenta Brunelli - ha la sola finalità di giustificare la demolizione di parti del bene vincolato come archeologia industriale, a vantaggio della proprietà. Nulla viene sollevato circa i ritardi nella bonifica del sito che la proprietà deve effettuare e che riguarda la salute della comunità locale”.
Marina Minelli,



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news