LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - Auditorium, l'ira degli sconfitti "Ha vinto l'architetto di Veltroni"
MASSIMO VANNI
MERCOLEDÌ, 17 FEBBRAIO 2010 LA REPUBBLICA - Firenze





Domenici:"Falso". L'ex leader Pd:"Fuori dalla realtà"






DAVVERO la politica ha pilotato la gara per il parco della Musica? L'architetto Marco Casamonti dello studio Archea, alleato con l'impresa pratese Giafi costruzioni, si ferma al secondo posto. La Btp, legata ad Isozaki ad Over Arup e Toyota, come ricorda il suo dirigente Vincenzo Di Nardo, soltanto terza. Il progetto vincente è quello di Paolo Desideri, alleato con l'impresa romana Sac. E al telefono, nel dicembre 2007, Casamonti e l'uomo della Btp Di Nardo sembrano convinti che proprio la politica- in questo caso gli ambienti nazionali del Pd - abbia deciso tutto.

Casamonti: «Il problema è che le procedure sono sbagliate...io voglio dire al sindaco di Firenze...al di là di chi ha vinto e di chi ha perso...benissimo adesso ci sono delle cose che però vanno messe a posto».

Di Nardo: «Il sindaco di Firenze ha fatto l'accordo con Veltroni».

Casamonti: «Lo so».

Di Nardo: «Chi ha vinto è un amico intimo di Della Valle».

Casamonti: «Ma lo so ha vinto...allora l'architetto Desideri è l'architetto di...io te lo dico di più».

Di Nardo: «Di Veltroni».

Casamonti: «Tu lo conosci un certo Silvio Albanesi?».

Di Nardo: «No».

Casamonti: «Ecco questo è l'ingegnere che sta in tutte ... tutte le commissioni ministeriali...è un incapace,è solo un uomo di apparato...chi è lo strutturista di Abdr (studio Arlotti Laura, Beccu Michele, Desideri Paolo, Raimondo F i l i p p o , n d r ) ? S i l v i o Albanesi...quanto hanno preso per meriti strutturali? 15 punti...io c'ho Faver e Mina che sono i più grandi strutturisti italiani... vai a vedere il merito che hanno dato all'ingegneria...allora voglio dire...allora c'è la...».

E ancora al telefono Di Nardo e Casamonti dicono: Casamonti: «Ma se te vedi, se te vedi il nostro progetto... io te lo dico, guarda io siccome c'ho lavorato con grande impegno...».

Di Nardo: «Sì e me lo immagino». Casamonti: «Che non c'è confronto ma...e questi della commissione erano io le so da te...erano imbarazzati...non sapevano come fare...Veltroni ha chiamato D o m e n i c i . . . D o m e n i c i Biagi...Biagi ha mandato Talocchini (l'allora dirigente dell'urbanistica che era nella commissione giudicante, ndr) Biagi ieri è stato tutto il giorno in commissione perché non sapevano come fare...a questo gli han dato 15 punti per le strutture...15 punti...gli han dato...ha preso il massimo dei voti su tutto».

La teoria di Casamonti-Di Nardo chiama in causa l'ex sindaco Leonardo Domenici. Che dopo un lungo silenzio, interviene a chiarire: «E' del tutto privo di fondamento che Veltroni abbia esercitato pressioni in qualsiasi forma nei miei confronti per sostenere ditte partecipanti». Del resto, aggiunge Domenici, «voglio ricordare che la gara fu gestita dall'unità di missione per i 150 anni dell'Unità d'Italia, facente riferimento alla presidenza del Consiglio».

Anche Walter Veltroni smentisce: «Leggo cose del tutto fuori dalla realtà - dice l'ex segretario - per essere chiari non ho mai, come ha nettamente dichiarato l'ex sindaco Domenici, esercitato alcun tipo di pressione, né su di lui né su altri, per qualsivoglia gara o concorso. Peraltro, la gara in questione non riguardava il comune di Firenze ma organi nazionali». IL VINCITORE L'architetto Desideri (sinistra) mostra a Mehta il progetto dell'auditorium



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news