LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Annessi, macché sanatoria di abusi ma bisogna recuperare quelle aree
MARCO RUGGERI*
MERCOLEDÌ, 24 FEBBRAIO 2010 IL TIRRENO - Livorno





*(SEGRETARIO TERRITORIALE PD)
In merito alla vicenda degli orti urbani, impropriamente detta del Limoncino, credo che pur ascoltando tutti coloro che hanno da dire, l’amministrazione e il consiglio comunale hanno almeno due direttrici da tenere sempre presenti: la legge e la propria potestà in termini di governo del territorio, facendo scelte non dettate dall’emozione, ma da un’idea e un’analisi seria della situazione.

Quando l’amministrazione ha fatto una comunicazione ufficiale in consiglio comunale, ha detto con chiarezza le cose che il sindaco ha ribadito nella dichiarazione che ha rilasciato alla stampa: si discute dell’articolo 28 del Regolamento urbanistico. Nessuno ha mai parlato di sanare abusi, laddove questi vi fossero, tantomeno di condoni o sanatorie, non sarebbe nella potestà dell’ente locale, non saremmo d’accordo a farla.
Quindi assodato che sulle leggi non ci sono tentennamenti, il punto politico è prendere atto che proprio partendo dai fatti che la cronaca riporta, per troppi anni si è sottovalutato il fenomeno degli annessi agricoli, che nel tempo si è ulteriormente aggravato con il susseguirsi dei condoni. L’art. 28 del Regolamento urbanistico in questi anni ha portato ad una non soluzione, poiché inadeguato, o comunque non in grado di governare il fenomeno del tempo libero, che coinvolge tantissimi cittadini livornesi ed una parte importante del territorio comunale. Il problema che abbiamo di fronte non è solo far rispettare la legge, che lo ribadisco ancora, non può essere in discussione, ma come recuperare un territorio che risulterebbe essere molto parcellizzato, ma soprattutto fare in modo che chi vuole coltivare in maniera amatoriale la terra e fare qualche “mangiata”, non sia incentivato ad andare contro le regole.
Credo che sia giunto il momento che questa questione approdi prima in commissione e poi in Consiglio. Su un punto però, vorrei essere chiaro fin da subito, essendo già stato avviato il procedimento di revisione generale del Piano strutturale: prima di entrare nel merito di quanti dovranno essere i metri di terreno ai quali far corrispondere i metri quadrati degli annessi, è urgente portare in Consiglio una delibera che vieta i frazionamenti sotto una certa pezzatura di terreno. Allora e solo allora, si potrà discutere liberamente di tutto il resto, avendo ben chiaro il limite dei 28 metri stabiliti dalla legge e che comunque stiamo discutendo del passatempo, non di chi si vuole arricchire, ma per lo più dei ceti più popolari di questa città.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news