LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - Il Wwf mette la prua verso Levantee cerca una sede tra Recco e Rapallo
28 FEBBRAIO 2010, IL SECOLO XIX


Il presidente regionale Piombo: «Le emergenze ambientali non mancano»


L'OLEIFICIO di Avegno, il tunnel della Fontanabuona, la raccolta rifiuti, le discariche abusive, i rapaci impallinati, tutti "argomenti" che interessano l'ambientalismo, l'impatto con la natura, quindi il Wwf, il Fondo mondiale per l'ambiente.
O, almeno, così mostra di pensarla Marco Piombo, presidente regionale del Wwf, la più importante associazione ambientalista del mondo, che ha deciso di puntare sul Levante. «Costituiremo una sezione tra Tigullio e Golfo Paradiso, con sede forse a Recco o forse a Rapallo - spiega - vogliamo essere presenti perché le emergenze ambientali non mancano».
Tra i vari temi da trattare, uno dei primi è certamente l'urbanistica: «Vogliamo verificare tutti i piani urbanistici che riguardano l'area del Levante. Renderci conto se la cementificazione tanto temuta è davvero una realtà? dice Piombo - mi hanno segnalato la situazione di Avegno, dove migliaia di metri cubi di cemento verranno calati al posto dell'ex oleificio Capurro. Ma anche a Rapallo, nella vicina Recco, in tante aree dell'entroterra, i piani regolatori sono spesso eccessivamente permissivi». Non è un caso, ad esempio, che proprio il Wwf abbia firmato uno dei ricorsi al Tar presentati per chiedere l'annullamento del Puc, il Piano urbanistico comunale.
Altri temi rilevanti saranno quelli legati ai rifiuti e al ciclo della raccolta differenziata. Per quanto riguarda il patrimonio faunistico, si parte dai numeri preoccupanti degli animali uccisi dai bracconieri: molti rapaci abbattuti, con l'entrorerra del Levante con la maglia nera delle uccisioni a livello regionale. «Su questo argomento c'è ancora molto da fare, così come credo che sia arrivato il momento di attuare i programmi che prevedono un miglioramento della raccolta differenziata - aggiunge Piombo - inutile dire che da parte nostra non mancheranno proposte». Per quanto riguarda i tempi previsti per l'apertura del centro Wwf Levante, occorrerà qualche settimana. «Ma ormai il dado è tratto. Vogliamo essere presenti, farci sentire, avendo sempre come finalità la salvaguardia ambientale e il bene delle persone. Di sicuro non siamo interessati a fare politica, la nostra è un'associazione apolitica, che lavora in tutto il mondo e si confronta con tutti».
E. M.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news