LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PIAZZA ARMERINA.Villa del Casale, via al restauro dei mosaici
PIERO CANCAR
La Sicilia, 25 luglio 2004




PIAZZA ARMERINA. Villa Romana del Casale: gi iniziato il recupero. Dopo la nomina dell'on. Vittorio Sgarbi a responsabile unico dei progetti e dei lavori alla zona archeologica del Casale ( Villa imperiale ) ricevuta dall'assessorato regionale ai Beni culturali ed ambientali, di cui responsabile l'on. Fabio Granata, le prime note liete sono che da marted prossimo inizieranno i lavori straordinari in tutte le stanze mosaicate della stessa Villa con il restauro e la pulizia delle tessere di mosaico da parte di personale specializzato in questo tipo di lavori. Gi domani sar a Piazza Armerina l'arch. "Frizzino, che concorder con il soprintendente ai Beni culturali di Enna, dott. Scuto, come muoversi al meglio per riportare all'antico splendore la Villa Romana, da tempo bisognosa di cure urgenti.
In merito a questo recupero non sono passate inosservate le dichiarazioni rilasciate dal dirigente generale dei Beni culturali della Regione siciliana, dott. Giuseppe Grado, che sottolineava come in precedenza (prima dell'arrivo del critico d'arte Vittorio Sgarbi) fosse stato svolto un ottimo lavoro dalla task-force voluta dallo stesso assessore Granata l'anno scorso e coordinata dal gen. Conforti. Lo stesso Granata aveva riunito attorno a un tavolo i responsabili della Villa Romana (Comune, Provincia, Soprintendenza e direzione della stessa Villa), analizzando rigorosamente i problemi e individuando alcune soluzioni.
L'arrivo dell'on. Sgarbi ha accelerato il processo, a seguito della richiesta di pieni poteri e carta bianca allo stesso on. Granata, ma: non va dimenticata - affermava lo stesso Giuseppe Grado - l'esigenza, a suo tempo sottolineata dalla task-force, di affrontare alle radici i problemi della Villa Romana di Piazza Armerina. Siamo riusciti - ricordava lo stesso responsabile dei Beni culturali della Regione - rimodulando il programma del Por 2000/2006, a individuare risorse importanti; abbiamo voluto che dell'operazione progettazione se ne occupasse il Centro regionale del restauro. A distanza di quattro mesi, stato presentato il progetto di massima.
Il progetto, che prevede gli interventi da effettuare sulle tessere dei mosaici, come deve essere strutturata la copertura e tante altre soluzioni per portare la zona archeologica al massimo della bellezza e della funzionalit, dovrebbe andare in appalto entro la fine di quest'anno.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news