LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Castello dei Carraresi, missione compiuta: Adesso il via alla Fondazione
Mauro Giacon
IL GAZZETTINO, cronaca Padova 27 LUG 2004



L'on. Colasio, Margherita, riuscito a farlo passare dalla Giustizia ai Beni Culturali


Una legge approvata in Commissione al Senato far risparmiare 20 milioni di euro di acquisto

Colasio ha ottenuto anche un fondo di 3 milioni di euro

Ci vuole costanza e astuzia politica. Solo cos si possono risparmiare d'un tratto 15 milioni di euro e far ritornare alla citt uno dei suoi simboli.

S perch l'onorevole della Margherita Andrea Colasio questa volta sembra proprio che ce l'abbia fatta a salvare il Castello dei Carraresi che il ministro della Giustizia aveva messo fra i beni in vendita dallo stato, ovvero da dare alle imprese edili che costruiscono nuovi carceri al posto dei soldi.

Il 10 giugno scorso era stato proprio il leghista Castelli a Padova a dire: finito il tempo in cui si regala tutto.

Quindi Padova il suo castello, se lo vuole, lo deve pagare.
Dai 15 ai 20 milioni di euro, prezzo di favore.
Ma non aveva fatto i conti con Colasio che forte di anni di interpellanze e interrogazioni e di una pressione costante in Parlamento riuscito finalmente a trovare il modo giusto per farlo passare dal ministero della Giustizia a quello dei Beni Culturali, l'unico per girarlo poi ad una Fondazione costruita appositamente e nella quale figureranno Comune, Fondazione, Cassa di Risparmio, Regione, Universit e chiunque altro vorr.

Basta metterci dei soldi per restaurarlo.
Come abbia fatto un po' complicato. Comunque tentiamo di spiegarlo.

Nei giorni scorsi alla commissione Cultura del Senato si discussa una legge di finalizzazione, dedicata cio ai Beni e alle attivit culturali.

C'erano dei soldi da distribuire e da grande direttore d'orchestra Colasio ha fatto mettere d'accordo tutti, sia del governo che dell'opposizione, per l'inserimento di un comma in cui si dice che il Castello dal Ministero della Giustizia passa ai Beni culturali.

Il ministro Castelli ha battagliato ma il ministro Urbani ha tenuto duro.

Ora la legge passer in questi giorni in discussione alla commissione Cultura della Camera dove Colasio ha assicurato il suo voto solo a patto che si mantenga il comma. E siccome fa comodo a tutti che la si approvi al pi presto...

Sono riuscito anche a inserire un fondo a disposizione di 3 milioni di euro commenta raggiante, anche perch si uniscono agli altri 4 che aveva gi portato a casa con un altro colpo di mano nel luglio scorso in un'altra legge sui Beni culturali.
Questo significa che non solo abbiamo risparmiato gi 15 milioni di euro ma ne abbiamo pronti subito 7. Adesso il Comune deve fare la sua parte conclude.
E il sindaco ieri sembra averlo esaudito incontrando subito il Sovrintendente ai Beni architettonici della Regione, Monti.

Infatti il ministero consegner il castello alla Fondazione a patto che lo si restauri. Abbiamo gi del denaro come abbiamo visto e poi sono dell'idea di lanciare un progetto internazionale per la sistemazione che avverrebbe coi soldi risparmiati per l'acquisto.
Sono convinto che il Castello non debba diventare solo un museo ma un vero e proprio centro culturale.

Se fosse stato venduto nell'area di 32mila metri quadri sarebbero potuti sorgere 500 appartamenti ma Padova avrebbe perso uno dei suoi simboli principali.
Il castello stato costruito da Ezzelino da romano nel 1242 e nel 1374 divenne la dimora dei Signori di Padova, i Carraresi.

Poi fu riadattato dai veneziani nel 1616 e trasformato in carcere nell'Ottocento, sotto il dominio degli Asburgo. E carcere rimasto fino al 1992, propriet del ministero della Giustizia...



news

26-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news